BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Terzi sul tram Bergamo-Villa d’Almè: “Il ministro Toninelli sostiene il progetto”

Ritenuto un'opera strategica dal Governo. Dario Violi: " Orgoglioso di essere stato da tramite tra Istituzioni per un progetto prestigioso come la T2"

“L’incontro con il ministro ai Trasporti, Danilo Toninelli, si è svolto all’insegna della reciproca collaborazione ed è servito per affrontare alcune questioni importanti che riguardano il trasporto pubblico in Lombardia”. Lo ha annunciato l’assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, a margine del vertice col ministro Toninelli che si è tenuto venerdì mattina nella sede milanese del Provveditorato alle opere pubbliche.

“L’obiettivo è proseguire sulla strada dell’efficientamento del Tpl e per farlo occorre anche potenziare la rete infrastrutturale, concretizzando i progetti utili per territorio. Al Governo riconosco un cambio di passo e una maggiore attenzione per il trasporto locale, per le persone che si spostano giornalmente per motivi di lavoro”.

Regione sostiene il progetto tranvia T2 Bergamo – “Il bando per l’assegnazione di fondi ministeriali a progetti meritevoli – ha proseguito Terzi – è un’occasione da cogliere anche per la Lombardia, in particolare per la realizzazione della tranvia T2 Bergamo – Villa d’Almè: ho parlato al ministro di quest’opera strategica, che come Regione abbiamo già deciso di sostenere. Il potenziamento del sistema metrotranviario bergamasco rappresenterebbe un ulteriore salto di qualità assicurando collegamenti efficienti tra la Valle Brembana e il capoluogo. Del resto il successo della tranvia T1, in esercizio dal 2009, è eloquente da questo punto di vista”

Dario Violi, consigliere regionale bergamasco del M5S, presente all’incontro, commenta: “Sono molto orgoglioso di essere stato da tramite tra Istituzioni per un progetto prestigioso e di eccellenza come la T2. Avrà ricadute importanti sul territorio e coinvolgerà numerosi comuni bergamaschi portando crescita e sviluppo. È tra i 33 progetti che il Ministero della Infrastrutture e dei Trasporti sta valutando con attenzione e piace al Ministro, anche per la capacità di collaborazione che hanno mostrato le istituzioni fin qui, Lombardia compresa”.

Le Istituzioni locali, prosegue “indipendentemente del colore politico, siano ora compatte a sostenere la T2: il lavoro di squadra può fare la differenza per consegnare finalmente ai bergamaschi la linea tranviaria. Ora mi aspetto che nel bando il progetto risulti tra quelli finanziati. Io e questo Governo siamo fermamente convinti che sia importante rilanciare il trasporto pubblico locale”.

Anche Niccolò Carretta (Lombardi Civici Europeisti e coordinatore Lista Gori) interviene: “Il fatto che il Ministro Toninelli sia stato a Milano ed abbia mostrato interesse per il progetto è una buona notizia per i bergamaschi. Il progetto della T2 su cui, in sede di bilancio, ho presentato un emendamento approvato per la co-progettazione mi vede attualmente in prima linea per quella che potrà essere un’opera in grado di rivoluzionare la mobilità della città di Bergamo e dell’Hinterland. Ora auspico che una delegazione dei politici bergamaschi nelle Istituzioni locali coinvolte, in Regione e in Parlamento, sostenga unita il progetto a Roma.”

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.