BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Avviso a ciaspolatori e scialpinisti: “Seguite le regole o la stazione chiude in anticipo”

La lettera del direttore generale di Brembo Super Ski, Vittorio Salusso

Più informazioni su

“Se questa situazione continuerà, la stazione sarà costretta a chiudere in anticipo”. Parola del direttore generale di Brembo Super Ski, Vittorio Salusso, in una lettera rivolta rivolta ai clienti e gli sciatori del comprensorio di Foppolo e Carona.

“Per voi che siete l’unica risorsa per la nostra stazione e per il paese, tutte le sere i nostri mezzi battipista cercano di preparare al meglio le piste per regalarvi una bella giornata sulla neve – mette nero su bianco il direttore della Bss -. Purtroppo parte delle piste di mattina sono già sciate dagli sci alpinisti che le percorrono alla sera sia in salita sia in discesa dopo la manutenzione delle stesse. Nelle stagioni come queste, con questo clima, dove l’unica neve sciabile è quella prodotta dall’innevamento, credo che sia da parte degli sci alpinisti e ciaspolatori una mancanza di rispetto verso di voi e verso il nostro lavoro” ricordando come sia “vietata per Legge qualsiasi percorrenza sulle piste dopo la chiusura degli impianti”.

Un messaggio viene rivolto anche agli operatori del luogo, “che alimentano quest’attività” mentre “dovrebbero essere i primi a salvaguardare le loro risorse più importanti: la neve e gli sciatori – sostiene il manager -.  Se continuerà tale situazione: battipista per trasporto persone, motoslitte, ciaspolatori, sci alpinisti (termine sbagliato i veri “sciatori alpinisti” non vanno sulle piste da sci) che scorazzano lungo le piste rovinandole, la stazione sarà costretta a chiudere in anticipo”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.