BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ripartono a marzo i lavori di asfaltatura: 60 cantieri per le strade cittadine

Una spesa di oltre 2 milioni di euro per circa 60 strade cittadine

Asfaltature, si riparte: il Comune di Bergamo continua nel proprio impegno di rinnovamento dell’asfalto sulle strade cittadine, con una ripresa degli interventi addirittura all’inizio del mese di marzo 2019. Si tratta infatti degli interventi che Palazzo Frizzoni non è riuscito a completare a fine 2018, quando è stato predisposto un piano straordinario di asfaltature per oltre 2 milioni di euro.

Tra gli interventi previsti nelle prossime settimane ci sono la Rotonda dei Mille nel tratto compreso tra via Crispi e via Piccinini, i marciapiedi di piazzale Pirovano (lato fioristi da viale Pirovano al parcheggio di via Serassi), il Piazzale d’ingresso del mercato ortofrutticolo (nel tratto compreso da via Borgo Palazzo), via Don Orione, via Goisis, via dei Ronchi (escluso il tratto di via Marzanica), via Goethe (il parcheggio e i marciapiedi nel tratto compreso da largo Ragazzi del 99), via Crispi e infine via Gallicciolli.

“Riprende il nostro lavoro sulle strade della città – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici Marco Brembillae riparte con notevole anticipo rispetto al solito per completare lo straordinario impegno che abbiamo messo in campo lo scorso anno, quando abbiamo previsto una spesa di oltre 2 milioni di euro per circa 60 strade cittadine. Gli interventi delle prossime settimane interesseranno, meteo permettendo, strade centrali e periferiche, oltre che piazzali molto frequentati dai nostri concittadini. Arriveremo, appena le temperature notturne saranno un po’ più miti, nel quartiere di Boccaleone, con lavori in via Rosa e via Gasparini”.

“Siamo ormai a fine mandato – prosegue Brembillae posso sinceramente dichiararmi soddisfatto di tutto quel che siamo riusciti a fare in termini di asfaltature: sono stati quasi completamente rifatte le strade di interi quartieri (penso a Campagnola, Santa Lucia, Celadina…), gran parte delle circonvallazioni cittadine e delle arterie principali della città, l’anello delle Mura e molto altro ancora, centinaia di strade che sono state rinnovate in questi ultimi anni. Ringrazio del lavoro gli uffici dei Lavori Pubblici e le imprese che hanno cercato sempre di ridurre i disagi al minimo per i nostri concittadini”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.