BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giovani in manifestazione per l’ambiente: anche Bergamo in campo

#FridayForFuture: il 15 Marzo 2019 il Global Strike arriva a Bergamo ed è la vostra occasione per cambiare

Avete mai sentito parlare di Greta Thunberg?

Lei è una sedicenne svedese che in questi mesi è diventata famosa in tutto il mondo.

Greta è una ragazza semplicissima: due trecce e un paio di Jeans. Apparentemente non sembrerebbe aver nulla di straordinario, se non per il fatto che è riuscita a farsi ascoltare dai più grandi leader mondiali riguardo al tema del cambiamento climatico alla Cop24, cioè la Conferenza Mondiale sul Clima alla quale è stata invitata come ospite.

Con parole sincere e dirette, senza fronzoli o false speranze, la giovane attivista parla della necessità di un cambiamento immediato con l’applicazione del Trattato di Parigi se si vuole davvero provare a salvare il nostro pianeta, visti i dati scientifici poco incoraggianti.

I suoi discorsi, reperibili via web, sono riusciti a raggiungere gli studenti di tutto il mondo che hanno accolto il suo appello.

Intorno a lei è nato il movimento #FridayForFuture o #ClimateStrike: manifestazioni pacifiche per protestare contro la mancanza di provvedimenti per il cambiamento climatico.

Il venerdì è il giorno della lotta per il pianeta, a imitazione di Greta, la quale da agosto del 2018 ogni venerdì salta scuola per protestare davanti al parlamento svedese.

Sono moltissimi i giovani dei vari paesi che hanno aderito al movimento come Germania, Australia, Svezia, Danimarca e molte altre, tutte puntualmente segnalate da Greta sul suo profilo Instagram.

Tra questi si è inserita recentemente anche l’Italia, dove vengono organizzati settimanalmente diversi eventi in numerose città come Milano, Como, Verona, Torino, Modena. Si può trattare di veri e propri eventi coordinati, oppure di semplici sit-in davanti a luoghi di riferimento.

Tutto questo è in preparazione per il 15 marzo 2019, data in cui è stato proclamato il #GlobalStrike: lo sciopero mondiale a favore del clima, progetto nato dall’ondata positiva del “fenomeno Greta”.

Moltissimi i paesi che hanno aderito all’iniziativa, tra cui proprio Bergamo.

In cosa consiste?

Il programma della giornata prevede la partenza dal Piazzale degli Alpini di fronte all’Istituto Vittorio Emanuele II alle ore 12:00. Ci sarà un corteo che avrà come destinazione Piazza Matteotti. In Piazza sarà disponibile una raccolta firme per poter consegnare in comune una lista di richieste per una scuola più sostenibile.
Tutti i partecipanti sono liberi di portare striscioni, cartelli… liberate la fantasia!

Inoltre è possibile rimanere sempre aggiornati sull’evento seguendo la pagina Facebook “Friday For Future – Bergamo” e l’account Instagram, dove quotidianamente sono caricati materiali, notizie, immagini e dove potete trovare tutte le informazioni necessarie!

Il 15 Marzo è davvero l’occasione per cambiare le cose, per farsi sentire, per trovare la voce per un mondo che è il nostro futuro e non possiamo permettere che venga distrutto.

Insomma, che l’effetto Greta abbia inizio!

“Ma più ancora della speranza ci serve l’azione. Quando inizieremo a reagire troveremo ovunque motivi per sperare. Quindi invece di cercare la speranza, cerchiamo l’azione. A quel punto, e solo a quel punto, avremo ragioni per sperare”

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.