Da mercoledì 20

Processo Ubi: niente telecamere, ma via libera alla registrazione audio di Report

L’ordinanza, riconoscendo il diritto di cronaca, oltre a un rilevante interesse sociale, opta per l’integrale registrazione fonografica del dibattimento

Il Tribunale di Bergamo, con ordinanza del Collegio presieduto da Stefano Storto, a partire dall’udienza di mercoledì 20 febbraio, ha concesso alla trasmissione Report la registrazione audio del processo Ubi Banca. Escludendo quindi quella video, che era stata richiesta da Rai 3, in quanto l’installazione delle telecamere – visto il limitato spazio nell’Aula – poteva risultare problematica.

L’ordinanza, riconoscendo il diritto di cronaca, oltre a un rilevante interesse sociale, opta per l’integrale registrazione fonografica del dibattimento, mezzo ritenuto idoneo a garantire una diffusa informativa ma a limitare ogni effetto perturbativo come eccepito dalle difese nell’udienza del 12 febbraio, quando si era aperto il dibattito sulla richiesta pervenuta al Tribunale.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
procura bergamo
La decisione
Processo Ubi Banca, il Tribunale annuncia: rinvio delle udienze a settembre
procura bergamo
La sentenza
Emergenza Covid, nessuna prescrizione nei processi: Ubi compreso
ingegneria dalmine
L'udienza
Processo Ubi, colpo di scena: Jannone si ritira da parte civile
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI