BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lavoro ai giovani, bici e sicurezza: i sogni dei cittadini di Bergamo per Bergamo foto

La Lista Gori ha lanciato una sfida ai bergamaschi, invitandoli a raccontare quale Bergamo sognano per il loro futuro

Più informazioni su

Non è facile raccontare un sogno, tanto meno chiedere a un estraneo qual è il suo desiderio più grande: dopotutto, ormai siamo tutti abituati solo a bisogni personali o a lamentele.

Ma la Lista Gori ci ha provato: in vista delle prossime elezioni comunali ha lanciato una sfida ai bergamaschi, invitandoli a raccontare quale Bergamo sognano per il loro futuro. Nel corso di sabato 16 febbraio i cittadini hanno dovuto rispondere a due domande: “Dove vorresti vivere tra 5 anni?” e “In che città vorresti che crescessero i tuoi figli e nipoti?”

Sono stati “gazebi” un po’ insoliti quelli che hanno accolto i bergamaschi: si trattava, infatti, di un gazebo aperto e dedicato solo all’ascolto, senza volantini o slogan da partito. Ogni fascia d’età è stata coinvolta e, tra il banco allestito allo Stadio e nel centro cittadino, sono numerosi i sogni che sono stati raccolti. Ecco quelli più significativi:

1- vorrei che Bergamo continuasse ad essere viva e piena di iniziative come negli ultimi anni
2- vorrei che Bergamo creasse un grande polo dell’artigianato
3- vorrei una città capace di dare sempre più opportunità di lavoro ai giovani convincendoli a non lasciare la città
4- vorrei una città dove gli anziani si occupino dei bambini e i giovani degli anziani
5- vorrei che si potesse andare ovunque in bici e più aree per pedoni
6- vorrei che tutti amassero la propria città e se ne prendessero cura; dove ognuno si sentisse in dovere di rispettare le regole.
7- vorrei meno solitudine e più sicurezza x donne sole, vedove, anziane
8- vorrei più panchine nei parchi per le mamme (detto da un bimbo di 8 anni)
9- Sogno una città senza odio
10- vorrei avere un trasporto pubblico più frequente e più accessibile alle persone con difficoltà
11- sogno una città con più posti nei nido
12- sogniamo una città con fiori in ogni aiuola
13- sogno di non impiegare una vita per andare a Milano in treno
14- sogno un ascensore nel mio palazzo (case aler) perché fatico a fare le scale
15- sogno il mare a Bergamo!

All’evento erano presenti i consiglieri, l’assessore della Lista Gori e Niccolò Carretta, consigliere regionale. E, ora, la sfida è quella di provare a lavorare per rendere reale la Bergamo dei sogni.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.