BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Campionati italiani, quarto posto per Desirée Rossit e Nicholas Nava nel salto in alto

La friulana di stanza a Bergamo ha raggiunto quota 1.84 metri, mentre il ventunenne di Borgo di Terzo ha superato l'asticella posta all'altezza di 2.11 metri

Prima giornata di Campionati Italiani indoor senza medaglie per l’atletica leggera bergamasca che nel pomeriggio di venerdì 16 febbraio ottiene due quarti posti nel salto in alto.

A sfiorare il podio in campo maschile è stato il ventenne di Borgo di Terzo Nicholas Nava, reduce dall’argento ai Campionati Italiani Promesse, che dopo una buona gara migliora la propria prestazione stagionale di tre centimetri e sale sino a quota 2.11 metri.

Nella gara vinta da Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle) con la miglior prestazione europea della stagione, il saltatore dell’Atletica Bergamo ’59 si è giocato il podio sino a quota 2.14 metri con il diciottenne toscano Giacomo Belli (Atletica Libertas Runners Livorno), sfiorando addirittura sia al primo che al secondo tentativo il passaggio alla misura successiva, tuttavia gli errori compiuti in precedenza non gli hanno permesso di conquistare il primo sigillo a livello assoluto.

Discorso simile anche per la prova femminile dove Desirèe Rossit (Fiamme Oro Padova) conclude la propria competizione a 1.84 metri a pari merito con la compagna di squadra Erika Furlani, in grado di conquistare la medaglia di bronzo grazie a un numero inferiore di errori compiuti in precedenza.

Nell’accesa lotta al titolo che ha visto Elena Vallortigara (Carabinieri) sopravanzare Alessia Troest (Fiamme Gialle), la ventiquattrenne friulana di stanza a Bergamo ha messo in campo una gara in costante crescita che l’ha vista sfiorare per due volte il record stagionale a 1,86, un record che manca per poco e che non le consente di ottenere il quarto podio assoluto indoor in carriera.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.