Quantcast
Ponte San Pietro, l'Enterprise di Aruba per far decollare le aziende - BergamoNews
Cloud

Ponte San Pietro, l’Enterprise di Aruba per far decollare le aziende fotogallery

Aruba Enterprise è la divisione che da oltre 10 anni si dedica alla progettazione, realizzazione e gestione di soluzioni tecnologiche altamente personalizzate

2,6 milioni di domini registrati e mantenuti, 8,6 milioni di caselle e-mail gestite e 130.000 server fisici e virtuali. Sono solo alcuni numeri di Aruba S.p.A., l’azienda fondata nel 1994 ad Arezzo come uno dei primi Internet Service Provider italiani, che giovedì 7 febbraio nella sede di Ponte San Pietro ha presentato la sua divisione Enterprise per le imprese.

Aruba Enterprise è la divisione che da oltre 10 anni si dedica alla progettazione, realizzazione e gestione di soluzioni tecnologiche altamente personalizzate. Oggi Aruba Enterprise racchiude e consolida l’esperienza in una divisione specializzata che intende proporsi come partner di aziende e Pubbliche Amministrazioni che intendono cogliere le grandi opportunità che IT e Digital Transformation offrono. La divisione è in grado di studiare e offrire soluzioni all’avanguardia, competenze e consulenze mirate, grazie ai continui investimenti nella formazione delle risorse e nei rapporti con partner di primo piano dalla forte affidabilità ed esperienza.

“Scalare i vari sistemi per arrivare a comporre l’offerta più adeguata alle organizzazioni di livello enterprise è stato un percorso necessario prima di tutto a noi stessi – ha spiegato l’Amministratore Delegato Stefano Cecconi – , nell’ottica di soddisfare via via le nostre crescenti esigenze. Abbiamo sviluppato negli anni competenze e tecnologie internamente, in autonomia, e proporle al mercato oggi è un passo naturale, una risposta alla sollecitazione che ci è arrivata da alcuni dei nostri grandi clienti”.

I servizi sono erogati da una rete di data center distribuita in tutta Europa. Il network italiano è composto interamente da data center di proprietà: Global Cloud Data Center (IT3), il più grande data center campus d’Italia (200.000 m² di superficie) alle porte di Milano; i due Data Center di Arezzo (IT1 e IT2), che grazie alla loro vicinanza e reciproca interconnessione consentono massimi livelli di ridondanza; Hyper Cloud Data Center (IT4) in fase di progettazione a Roma, destinato a diventare presto un punto di riferimento strategico per enterprise e PA. Grazie alla posizione strategica e potenza elettrica ridondata, i data center proprietari italiani vantano struttura e impianti conformi e superiori al Rating 4 ANSI/TIA 942.

Un ulteriore Data Center di proprietà si trova in Repubblica Ceca ed è principalmente dedicato ai paesi dell’Europa Centrale e Orientale. Completano il network europeo altre strutture partner in Inghilterra, Francia, Germania e Polonia.

I Data Center Aruba, dotati dei più moderni standard tecnologici e sistemi di sicurezza avanzati, sono connessi a Internet con 140 Gb/s e garantiscono una capacità trasmissiva doppia rispetto al fabbisogno effettivo, per assicurare continuità e qualità dei servizi.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI