Quantcast
Animali detenuti in condizioni di scarsa igiene: denunciato 49enne a Bedulita - BergamoNews
L'operazione

Animali detenuti in condizioni di scarsa igiene: denunciato 49enne a Bedulita

I carabinieri forestali di Almenno San Salvatore hanno scoperto un allevamento amatoriale: gli animali sono stati sequestrati e posti in strutture idonee.

I Carabinieri Forestali di Almenno San Salvatore, durante un controllo istituzionale mirato alla prevenzione e repressione delle violazioni in materia di randagismo e maltrattamento animale, hanno accertato un caso di maltrattamento nei confronti di cani, gatti e volatili.

Dai controlli è emerso che il proprietario è un toelettatore occasionale, già denunciato più volte per reati in danno degli animali e/o al traffico illecito degli stessi.

Gli animali, che custodiva in una casa priva di allacciamento di acqua e riscaldamento di Bedulita, erano considerati dallo stesso un allevamento amatoriale dove i cuccioli venivano trattati con vermifughi ma non con le dovute vaccinazioni.

I militari hanno inoltre trovato i cani in condizioni precarie di salute ed igiene con presenza di escrementi e urine che denotava assenza di pulizia da diversi giorni, nonché mancanza di cibo e acqua e perciò, dopo aver appurato che il proprietario era assente forzatamente per motivi di salute, sentito il Sindaco, si è provveduto al sequestro amministrativo degli animali con conseguente recupero e trasferimento degli stessi presso strutture idonee ad ospitarli. A tali operazioni hanno preso parte anche veterinari dell’ATS di Bergamo.

Il proprietario, T.L. classe 1970, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura e produttive di gravi sofferenze.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI