Curno, uomo accoltella due donne: una muore a 25 anni - BergamoNews
Sabato sera

Curno, uomo accoltella due donne: una muore a 25 anni

A ucciderla sarebbe stato l'ex compagno, che è stato arrestato dai carabinieri

Una ragazza di 25 anni è stata ammazzata con una coltellata al cuore nella serata di sabato 2 febbraio a Curno. A ucciderla sarebbe stato un uomo che è stato arrestato dai carabinieri.

Il presunto assassino, pare di origine straniera ed ex compagno della vittima, avrebbe ferito anche la sorella della 25enne, intervenuta per difenderla: è stata trasportata in ambulanza all’ospedale Papa Giovanni e le sue condizioni sarebbero gravi.

La tragedia ha avuto luogo all’interno di un garage di un complesso con 43 alloggi comunali al civico 23 di via 4 Novembre.

Le prime informazioni sono ancora frammentarie. Sul posto sono intervenuti i militari della locale stazione e del comando provinciale che stanno cercando di capire come siano andate le cose. Sul luogo della tragedia è arrivato anche il sindaco di Curno, Luisa Gamba.

leggi anche
  • Il delitto
    Omicidio di Curno, bandiere a mezz’asta; il sindaco: “Chi sa denunci, ma è impossibile arginare la follia”
  • Il punto
    Omicidio di Curno, trovata l’arma del delitto; Marisa aveva denunciato le minacce
  • L'iniziativa
    Da Mozzo a Curno, una fiaccolata per Marisa
  • L'ultimo saluto
    Un minuto di silenzio per Marisa: oggi i funerali, lutto cittadino a Curno
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it