BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La newsletter dei giovani per i giovani (e non solo) che informerà sulle elezioni

24cento: la newsletter che vuole raccontare il percorso che porterà alle elezioni comunali di Bergamo

Giovani e politica. Un tema caldo che vede protagonisti molti ragazzi e ragazze appassionati, ma anche tanta indecisione e disinformazione. Per far fronte a questo fenomeno, in vista, in particolar modo, delle elezioni amministrative di fine maggio che decideranno il nuovo sindaco di Bergamo, due giovani bergamaschi hanno deciso di dar vita ad una novità per il mondo dell’informazione cittadino.

Sono Davide Rocchetti, classe 1993, e Davide Gritti, classe 1994, che, conosciutisi tra le mura del Liceo Classico Paolo Sarpi all’interno della redazione del giornalino scolastico e, poi, rincontrati a Trento all’Università, hanno deciso di dare vita ad una newsletter informativa che, dal due febbraio, accompagnerà chiunque voglia iscriversi verso il voto del 26 maggio.

Nata da poco più di una settimana, la pagina Facebook e l’iscrizione alla newsletter sta già avendo un buon riscontro: si chiama 24cento (dalla radice dei codici postali della città) e si rivolge ai giovani, ma non solo.

Si tratta di un canale di informazione rivolto a chiunque voglia arrivare al voto con più consapevolezza e preparato sui candidati e i temi affrontati (dalla mobilità alla sicurezza, dall’ambiente alle periferie e i cantieri. E molto altro).

“Il primo numero della newsletter arriverà via mail a tutti coloro che hanno aderito da sabato 2 febbraio. Sarà settimanale, arriverà ogni sabato mattina, e, ovviamente, sarà gratuita. Basta iscriversi alla piattaforma pubblicata sulla nostra pagina Facebook: è facile e veloce – ci racconta Davide Rocchetti – Nessuno di noi due voterà, entrambi però viviamo la nostra quotidianità a Bergamo. Siamo totalmente estranei, non abbiamo interesse politici. Sentivamo, però, confrontandoci con i nostri amici, la necessità di un canale diretto per un aspetto così importante della nostra vita come le elezioni, senza, però, tralasciare, l’attendibilità delle fonti. L’idea è creare una community con più consapevolezza.”

Due ragazzi che, da qui fino a maggio, accompagneranno con uno sguardo del tutto nuovo, i loro seguaci tra le vie di Bergamo, testando sulla propria pelle le problematiche, i disagi, come, anche, le bellezze e gli aspetti positivi della nostra città. Pronti a seguirli?

QUI LA PAGINA FACEBOOK

QUI IL LINK DOVE ISCRIVERSI ALLA NEWSLETTER

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.