Quantcast
L'aeroporto di Orio strizza l'occhio all'Oriente: ecco le grafiche per il Capodanno cinese - BergamoNews
Il caravaggio

L’aeroporto di Orio strizza l’occhio all’Oriente: ecco le grafiche per il Capodanno cinese

Nuove comunicazioni per i tanti turisti cinesi in arrivo nello scalo di Bergamo

In occasione del capodanno cinese, che quest’anno si celebrerà martedì 5 febbraio 2019, Sacbo ha predisposto una serie di iniziative a favore dell’utenza di nazionalità cinese, nell’ambito del programma di comunicazione Welcome Chinese a cui ha aderito.

In particolare, è previsto l’inserimento sui monitor presenti in aerostazione di una grafica dedicata all’evento, fornita da Welcome Chinese e relativa al capodanno cinese, che resterà visibile dal 29 gennaio al 20 febbraio 2019.

L’Aeroporto di Milano Bergamo ha registrato nel corso del 2018 un sensibile aumento di passeggeri in partenza verso la Cina, circa 400 in più rispetto al 2017, tenendo conto che si tratta di utilizzatori di voli che prevedono uno scalo intermedio.

Alla certificazione Welcome Chinese, ottenuta da Sacbo, si è accompagnata una maggiore attenzione alle esigenze di comunicazione del passeggero cinese, mediante l’introduzione di informazioni in lingua cinese relative ai controlli di sicurezza, anche attraverso un QR code che rimanda alla traduzione in lingua cinese, e al servizio tax free, quest’ultimo supportato anche da un flyer con versione in lingua cinese.

Oltre ad un progressivo inserimento di comunicazioni in altre aree dell’aerostazione, nei punti vendita aeroportuali è stata introdotta la modalità di pagamento sistema Unionpay.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI