BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Inseguimento a squadre d’oro per Balsamo, Cavalli e Plebani foto

Il duo della Valcar - Cylance ha superato in finale la Germania in Coppa del Mondo; mentre il ventiduenne di Sarnico nello scontro per l’oro ha battuto gli Stati Uniti

Veloci come un treno, veloci verso l’oro. Si potrebbe definire con queste poche parole la prestazione di Martina Alzini, Elisa Balsamo, Marta Cavalli e Letizia Paternoster che nella mattinata di venerdì 25 gennaio hanno conquistato a Hong Kong l’ultima prova di Coppa del Mondo nell’inseguimento a squadre.

Il quartetto azzurro composto dal duo della Valcar Cylance, dalla milanese dell’Astana e dalla trentina della Trek Segafredo ha superato nettamente in finale la Germania grazie al tempo di 4’17”438, un tempo che ha permesso alle ragazze di Dino Salvoldi di migliorare di quasi mezzo secondo il record italiano fatto segnare ai Campionati Europei di Berlino 2017.

Per le giovani azzurre si tratta del quinto podio stagionale su sei prove in programma, un risultato fondamenta che ha permesso alla nazionale italiana di conquistare per il terzo anno consecutivo la Coppa del Mondo di specialità.

Se il quartetto femminile ha illuminato il velodromo di Hong Kong, quello maschile non è stato da meno: la squadra composta da Filippo Ganna, Francesco Lamon, Liam Bertazzo e dal bergamasco Davide Plebani ha infatti superato in finale gli Stati Uniti conquistando così la prima vittoria stagionale.

Grazie al prestigioso risultato gli azzurri (che in finale hanno visto l’innesto del ventiduenne di Sarnico al posto di Michele Scartezzini) sono riusciti a scalvacare in classifica generale la Danimarca e si sono così assicurati la Coppa del Mondo di specialità.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.