BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Frana a Vilminore, aggiudicati i lavori di ripristino: partiranno lunedì foto

Sarà la Duci Srl di Vilminore di Scalve a ricostruire il muro del versante franato e a ripristinare la sede stradale: costo complessivo dell’intervento oltre 579mila euro.

Più informazioni su

La Provincia di Bergamo ha aggiudicato l’appalto per la realizzazione dei lavori di ripristino della strada provinciale 58, chiusa dallo scorso 29 ottobre a seguito di una frana.

“Sono molto soddisfatto – dichiara il presidente Gianfranco Gafforelli -. I lavori sono stati aggiudicati all’impresa Duci Srl di Vilminore di Scalve, vincitrice della procedura di gara con il ribasso del 20,23%, nei tempi che avevamo annunciato. Dopo la mia elezione a Presidente, mi sono subito recato in Valle, e parlando con la gente ho potuto toccare con mano le difficoltà in cui si trovavano. Mi sono preso a cuore il problema e oggi posso dire di essere contento del lavoro che abbiamo svolto con i nostri, e anche con la collaborazione degli amministratori locali. La mia attenzione non finisce qui, continuerò a vigilare perché tutto proceda regolarmente senza intoppi”.

I lavori di ricostruzione del muro del versante e di ripristino della sede stradale partiranno lunedì prossimo 28 gennaio.

L’intervento ha un costo complessivo di 579.120,58 euro iva compresa e oltre al consolidamento e messa in sicurezza del corpo di frana con realizzazione di fondazioni costituite da micropali e tiranti passivi e al ripristino della sede stradale con barriere di sicurezza, il progetto prevede l’allargamento della strada.

L’operazione di rinforzo della muratura consentirà di adeguare la sezione della strada e pertanto di realizzare un tratto di sedime a sbalzo in modo da portare la larghezza a 6 metri.

Priorità dei lavori è il consolidamento e la messa in sicurezza del versante. Una volta ultimati, come concordato con gli amministratori locali e i rappresentanti del comitati dei cittadini, verrà valutata con i tecnici la possibilità di istituire un transito temporaneo in sicurezza in alcune fasce orarie della giornata.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.