BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Delitto di Gorlago, interrogata la badante che ha sentito l’urlo di una donna

Oggi interrogatorio di convalida di Chiara Alessandri e autopsia sul cadavere della vittima

Più informazioni su

Proseguono le indagini sul delitto di Stefania Crotti, la 42enne di Gorlago uccisa a martellate e poi abbandonata carbonizzata in un terreno di Erbusco (Brescia). Da sabato sera è in carcere a Brescia Chiara Alessandri, 43 anni, che ha confessato di essere l’assassina. Ma ci sono ancora alcuni punti da chiarire.

Nel pomeriggio di lunedì 21 gennaio i militari hanno interrogato una badante polacca, Anna, che aveva raccontato ad alcuni giornali di aver sentito un urlo straziante provenire dalla villetta di via San Rocco dove, in garage, sarebbe avvenuto l’omicidio. La donna vive in un’abitazione non molto distante, dove accudisce una donna anziana. Resta da capire se le urla, eventualmente, fossero di Stefania oppure di Chiara, nel corso della colluttazione che ci sarebbe stata tra le due.

Nel frattempo alle 8.30 di martedì 22 gennaio è in programma l’interrogatorio di convalida da parte del giudice per le indagini preliminari nei confronti dell’arrestata. I magistrati le contestano anche la premeditazione, con sopralluoghi a Erbusco (il luogo in cui è stato ritrovato il cadavere) effettuati nelle ore precedenti al delitto.

Sempre martedì, un’ora più tardi, agli Spedali Civili di Brescia, è in programma l’esame autoptico sulla salma di Stefania Crotti, che potrà fare luce su come siano andate le cose in quel garage dell’orrore.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.