Quantcast
L'omicidio di Gorlago e la giustizia popolare nell'era dei social - BergamoNews
Dramma nel dramma

L’omicidio di Gorlago e la giustizia popolare nell’era dei social

Il dramma di due famiglie e le sentenze arrivate in tempo record. Su Facebook

Si parla di un omicidio, di una donna morta e di due famiglie che sono state catapultate in una tragedia. Ma, soprattutto, si parla di quattro bambini che, in due modi diversi, hanno perso le loro mamme.

A una bella fetta degli utenti dei social network, però, tutto questo interessa gran poco. Così succede che nella serata di sabato, qualche ora dopo che è stato reso pubblico il nome del presunto assassino di Stefania Crotti, la mamma 42enne uccisa a Gorlago dall’ex amante del marito, sul profilo di questa donna piova ogni tipo di insulto.

Chiara Alessandri, 43 anni, è davanti agli inquirenti. Prima si dice innocente e poi, alla fine, crolla e confessa. I carabinieri stanno lavorando sul caso, stanno cercando di fare luce su ogni più piccolo dettaglio. Ma sul social la giustizia popolare sta già facendo il suo corso.

Anzi, insulti, minacce e auguri di morte iniziano ancor prima che la confessione della Alessandri sia stata resa pubblica.

Social
Social
Social

Sul profilo di Chiara Alessandri i commenti a un suo post pubblicato diverse settimane fa (uno dei pochi post pubblici, e quindi visibili e commentabili a chiunque abbia un account Facebook) sono decine, anzi centinaia.

Piovono con una leggerezza che lascia esterrefatti, come se si stesse commentando una partita dell’Atalanta o la sparata del politico di turno.

Qualcuno, ogni tanto, si ricorda che di mezzo ci sono dei bambini, delle famiglie che stanno vivendo momenti drammatici, e chiede silenzio, rispetto. Ma è una predica nel deserto.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Whatsapp
Su whatsapp
“Ciao, vorrei fare una sorpresa a un’amica”: ecco i messaggi che hanno portato Stefania dalla sua assassina
Omicidio Gorlago
Delitto di gorlago
Insulti e minacce sui social, chiuso il profilo Facebook dell’omicida
omicidio di Gorlago
Le indagini
Omicidio di Gorlago: l’orologio della vittima che accusa Chiara Alessandri di mentire
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI