Prima gioia dopo 107 sconfitte per le ragazze dell'Oratorio San Giuseppe Basket - BergamoNews
Il successo

Prima gioia dopo 107 sconfitte per le ragazze dell’Oratorio San Giuseppe Basket

Sabato davanti al pubblico amico hanno avuto la meglio delle mantovane del Basket 2000 San Giorgio.

Il sortilegio è stato rotto alla decima giornata di andata e dopo 107 sconfitte consecutive: la tanto attesa vittoria per le ragazze dell’Oratorio San Giuseppe Dalmine è arrivata sabato 19 gennaio.

Davanti al pubblico amico, le giocatrici di coach Ettore Agostinelli hanno avuto la meglio del Basket 2000 San Giorgio Mantova per 61-52, tornando ad assaporare il dolcissimo gusto del successo dopo cinque anni di delusioni.

Una lunghissima striscia negativa che non ha mai intaccato la passione, la voglia e l’amicizia che unisce un gruppo straordinario: in occasione della centesima sconfitta, traguardo che le ha rese famose in tutta Italia, erano state proprio loro le prime a farci dell’ironia con una maglietta celebrativa con la scritta “The 100 Lost. Powered by the other side of NBA” (Le 100 sconfitte. Realizzato dall’altra faccia dell’NBA).

E probabilmente l’eco mediatico sarà lo stesso anche per la prima vittoria: già lunedì mattina la notizia è stata presa come spunto di discussione a Radio Deejay, nella trasmissione “Chiamate Roma Triuno Triuno” con il Trio Medusa.

(foto Fb OSG Dalmine Basket)

Più informazioni
leggi anche
  • Il record
    L’OSG Dalmine Basket festeggia le 100 sconfitte: “L’importante è divertirsi”
    Dalmine Basket
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it