Quantcast
Spazio ai giovani artisti: ora si può grazie al sogno (realizzato) di Eleonora e Roberto - BergamoNews
Prama giovani

Spazio ai giovani artisti: ora si può grazie al sogno (realizzato) di Eleonora e Roberto

"Prama Giovani" è il sogno a cui hanno dato vita e che piano piano sta prendendo sempre più forma

Eleonora Garini ha 23 anni ed è una studentessa dell’ Accademia di Belle Arti di Carrara a Bergamo, Roberto Mauri, invece, è un 22enne studente di Fisica e Chimica per i Beni Culturali alla Statale di Milano. Entrambi di Dalmine, amici da dieci anni e uniti da una forte passione per l’arte.

Sono ragazzi speciali Eleonora e Roberto, volenterosi e pieni di entusiasmo per un progetto che li vede ideatori e protagonisti, insieme ai giovani che ne vorranno far parte. “Prama Giovani” è il sogno a cui hanno dato vita e che piano piano sta prendendo sempre più forma. Nata da poco più di un mese come ramo giovanile della già avviata associazione Prama Cultura, l’obiettivo è quello di dare la possibilità ai giovani artisti bergamaschi di esporsi, mettersi alla prova e farsi conoscere.

“È un’idea nata per caso, dalla nostra passione per l’arte e per la nostra volontà di fare qualcosa di impatto e che avesse un peso per i giovani artisti bergamaschi. Basta dire ‘sarebbe bello se…’: è ora di prendere in mano la situazione e dare la possibilità ai giovani artisti di mostrarsi e iniziare la famosa ‘gavetta”, racconta Roberto. 

Un grande amore per l’arte, certo, ma, anche, una necessità che si fa sempre più concreta, sono stati la molla che ha spinto i due amici ad unirsi per realizzare qualcosa di speciale.

“La nascita di Prama Giovani è stata dettata anche dalla consapevolezza che, purtroppo, in Italia c’è pochissimo lavoro nell’arte e altrettante poche sono le opportunità per mostrarsi. Io sono all’ultimo anno dell’Accademia e mi sono resa conto di quanto potrà essere difficile il futuro volendo coltivare la mia passione artistica: Prama Giovani vuole essere un tentativo di risposta a questa esigenza, cercando di far sì che i giovani possano finalmente mostrare la propria arte al di là di mostre scolastiche dove vengono, per lo più, solo famiglia e amici”, spiega Eleonora. 

Prama Giovani darà spazio a tutti i tipi di arte (dalla pittura al teatro, dalla scultura alla musica e molto altro), creando un magazine online (in via di definizione) dove ogni artista che vorrà raccontarsi avrà un portfolio biografico e gallery fotografiche delle opere. Ma non solo: sulla rivista online ci sarà anche spazio per articoli d’arte a firma di appassionati.

Ci sarà un magazine, dunque, ma, anche, ovviamente, spazi dove poter mostrare le proprie opere. È già attiva, infatti, la collaborazione con l’Ex Carcere di Sant’Agata in Città Alta che darà le proprie stanze per l’esposizione e sono in via di conclusione anche ulteriori e interessanti collaborazioni.

Tanti gli eventi in programma e le sorprese in attesa di essere scoperte, ma partiamo con l’atto inaugurale di Prama che sarà “Alea”, la prima call alla ricerca di giovani artisti. 

“Alea etimologicamente racchiude il senso del buttarsi, di intraprendere una scommessa e mettercela tutta per vincerla. Vuole essere una chiamata indirizzata a tutti quei giovani che hanno un’ arte stupenda da raccontare e da mostrare: bella non per una bellezza canonica, ma bella e speciale proprio perché è unica e appartiene solo ad una persona. Fatevi avanti, fate vedere al mondo di cosa siete capaci, cosa aspettate?”, concludono Eleonora e Roberto.

In un mondo che ha sempre più bisogno di arte, bellezza, amore e poesia, non si può che accettare l’invito di questi giovani talentuosi e determinati. Noi di BGY saremo con loro nell’utopico (anche se non troppo) progetto di raccontare storie belle e piene di passione.

Non perdetevi l’opportunità di stupire il mondo con il vostro talento. Non vediamo l’ora di conoscervi!

QUI TUTTE LE INDICAZIONI PER PARTECIPARE ALLA CALL

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
crp e prama
Bergamo
Giovani realtà insieme: la mostra di Prama al Club Ricreativo di Pignolo
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI