Quantcast
Albero cade sui cavi: sciatori bloccati sulla seggiovia agli Spiazzi di Gromo - BergamoNews
Domenica pomeriggio

Albero cade sui cavi: sciatori bloccati sulla seggiovia agli Spiazzi di Gromo fotogallery

Agli impianti sciistici degli Spiazzi di Gromo una pianta è caduta sui cavi della seggiovia

Nel pomeriggio di domenica 30 dicembre agli Spiazzi di Gromo, in Valseriana, a causa del vento un albero è caduto sulla linea dell’alta tensione. L’incidente avvenuto verso le 14 ha provocato l’interruzione dell’energia elettrica e quindi anche il funzionamento degli impianti di risalita. La società che gestisce gli impianti ha provveduto subito a evacuare le seggiovie con l’utilizzo di motori ausiliari ma su una linea c’era qualche problema con il motore e quindi, per precauzione, i gestori hanno deciso di contattare i soccorritori.

Sul posto era presente il Soccorso alpino di Clusone e l’elicottero con l’équipe medica, gli operatori del corpo Volontari Presolana, una squadra dei Vigili del Fuoco e un’ambulanza della Croce Blu di Gromo. Gli impianti sono rimasti fermi per un paio d’ore: una persona però ha provato a scendere dal seggiolino senza attendere e ha riportato una sospetta frattura; è intervenuto il soccorso piste. In poco tempo la situazione è comunque tornata alla normalità.

“Ringrazio gli uomini del Soccorso Alpino, dell’Elisoccorso, di Areu e tutti coloro che rapidamente e con grande professionalità hanno aiutato le persone coinvolte in un brutto incidente sulle piste da sci in Val Seriana. Auguro una pronta guarigione a chi ha riportato ferite fortunatamente non gravi”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Montagna, Massimo Sertori, commentando l’incidente avvenuto a Spiazzi di Gromo (Bergamo) dove un albero è caduto sui cavi di una seggiovia bloccandola per circa un’ora.

Forti raffiche di vento hanno interessato l’alta Valle Seriana nella mattinata di domenica 30 dicembre. Un albero è caduto a Songavazzo, poco prima delle 12, e ha colpito tre automobili che erano parcheggiate nel piazzale. Fortunatamente, negli abitacoli dei veicoli non c’erano passeggeri e quindi non si contano feriti.

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
monte pora
La testimonianza
“Il forte vento sulla seggiovia, il panico dei miei bimbi: la nostra giornata incubo al Pora”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI