BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Manovra, il Pd occupa l’aula del Senato: “Paralizzato dalle divisioni della maggioranza”

Slitta il maxiemendamento. Il capogruppo bergamasco del Partito democratico in commissione: "Situazione senza precedenti"

Uno stop imprevisto. Dopo ore di impasse, la conferma: il voto di fiducia sulla manovra economica slitta a sabato 22 dicembre. La discussione generale sul maxiemendamento del governo e la successiva votazione erano in programma per la giornata di venerdì, ma il testo non è ancora approdato in Aula. Arriverà domani alle 14, si inizierà a votare alle 20 e dunque la fiducia è attesa in tarda serata. Ad annunciare il rinvio è il premier Giuseppe Conte.

Durissima, com’era prevedibile, la reazione dell’opposizione, sugli scudi da giorni per la forzatura della prassi parlamentare portata avanti dal Governo: “Abbiamo protestato con grande energia per una situazione inaccettabile, che riguarda lo svuotamento e la mortificazione del Parlamento – commenta il bergamasco Antonio Misiani, capogruppo del Partito democratico in commissione -. Per sette giorni la Commissione Bilancio ha lavorato a vuoto, senza votare nemmeno un emendamento. Oggi il senato è paralizzato dalle divisioni della maggioranza, non ancora in grado di consegnare il maxi emendamento. Una situazione senza precedenti che denunciamo con forza”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.