BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Astensione degli avvocati: l’indagine dei giovani di +Europa

L'intervista di +Europa al Presidente della Sezione di Bergamo della Camera Penale della Lombardia Orientale, l'avvocato Riccardo Tropea

Più informazioni su

+Europa Bergamo ha intervistato il Presidente della Sezione di Bergamo della Camera Penale della Lombardia Orientale, Avvocato Riccardo Tropea, in occasione della nuova astensione dalle udienze deliberata per il 17 e 18 dicembre dall’Unione delle Camere Penali.

Il Presidente della Sezione bergamasca ha affrontato alcuni aspetti nodali della riforma della giustizia penale, quali le modifiche della disciplina della legittima difesa e della prescrizione, illustrando i principi che, a parere delle Camere Penali, dovrebbero ispirare le iniziative in materia di processo penale; l’Avvocato Tropea ha, poi, chiarito le motivazioni dell’astensione in corso.

+Europa Bergamo condivide pienamente le ragioni e le preoccupazioni espresse dal Presidente della Sezione bergamasca della Camera Penale, ritenendo che qualsiasi riforma della giustizia penale debba essere fondata sul rispetto dei principi costituzionali del giusto processo, della presunzione di non colpevolezza e della funzione rieducativa della pena.

A parere di +Europa Bergamo le riforme proposte dal Governo denotano una concezione populista e giustizialista del processo penale e non produrranno alcun effetto positivo né in termini di sicurezza né in relazione all’efficienza della giustizia; sono, invece, necessari interventi di natura strutturale e normativa che, in ogni caso, dovranno essere pienamente rispettosi dei diritti e delle garanzie processuali dei cittadini.

Di seguito l’intervista:

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.