Maxi vincita a Lurano, le titolari del bar: "Il neo milionario pensi anche al paese" - BergamoNews
Dea bendata

Maxi vincita a Lurano, le titolari del bar: “Il neo milionario pensi anche al paese”

L'invito della ricevitoria: "Contribuisca a riqualificare qualche opera"

“Siamo euforiche a mille per questa vincita, figuriamoci chi ha giocato la schedina”. Silvia Bugini, contitolare del bar tabaccheria “Non solo fumo” di Lurano, commenta la maxi vincita da un milione di euro di sabato 15 dicembre con il Milion Day, un gioco simile al lotto ad estrazione quotidiana (leggi qui). “La schedina vincente è stata giocata alle 9,40 della mattina – ha spiegato la titolare -. Impossibile risalire a chi l’ha giocata. Il numero di persone al bar era davvero notevole”.

Una vincita da record per il paese. La dea bendata, tra l’altro, pare abbia scelto proprio un abitante del posto. “C’erano tante persone quella mattina – racconta Silvia Bugini – ma erano tutte facce conosciute, tutte del posto. Quasi sicuramente si tratta di un nostro concittadino”.

In questi giorni c’è sempre un gran via vai di gente che incuriosita incalza le proprietarie. La domanda è sempre la stessa: chi è il fortunato? “In paese non si parla d’altro – prosegue -. Noi siamo felicissime perché, anche se a noi non viene in tasca un euro (in caso di vincita ai titolari dell’esercizio che ha stampato la schedina non è dovuto nessun “premio”, ndr ) siamo felici che un nostro concittadino abbia portato a casa questo colpo. Non sappiamo chi sia e, chi lo sa, magari in questi giorni è pure passato da noi a trovarci senza che ci accorgessimo di nulla”.

Non è la prima vincita di spessore alla ricevitoria di via S. Lino, dove nel corso degli anni si sono registrate vincite anche da 15 e 20 mila euro, anche se la cifra di un milione non era mai stata raggiunta.

“Speriamo che il neo milionario si ricordi del nostro paese – ha concluso Silvia Bugini – magari contribuendo a riqualificare qualche opera presente in città. Se poi chi ha vinto si vuole ricordare anche di noi e del nostro bar – scherza la titolare – noi siamo qua. Un caffè offerto a tutti i clienti non sarebbe una brutta idea”.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it