Quantcast
Mancini e Caldara portano doni ai bimbi ricoverati al Papa Giovanni - BergamoNews
Campioni del cuore

Mancini e Caldara portano doni ai bimbi ricoverati al Papa Giovanni

Il terzino atalantino e il centrale del Milan, nativo di Scanzo e cresciuto nella Dea, hanno risposto presente alla convocazione dell’Associazione Amici della Pediatria

Campioni… del cuore. Gianluca Mancini e Mattia Caldara hanno tolto per un giorno i panni dei rocciosi difensori, per trasformarsi in dolci folletti di Babbo Natale e consegnare doni ai bimbi ricoverati all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo.

Il terzino atalantino e il centrale del Milan, nativo di Scanzo e cresciuto nella Dea, hanno risposto presente alla convocazione dell’Associazione Amici della Pediatria e nei giorni scorsi hanno fatto tappa nel reparto di pediatria.

I due giocatori hanno trascorso un po’ di tempo con i piccoli malati, hanno consegnato loro giocattoli, hanno scattato foto e hanno firmato autografi. Ma soprattutto facendo dimenticare per qualche istante ai bimbi il dolore e la tristezza con cui convivono ogni giorno.

Non è la prima volta che Mancini e Caldara si rendono protagonisti di iniziative di questo tipo. In particolare il milanista, da tutti i suoi compaesani scanzesi descritto come un ragazzo di cuore, è spesso al centro di gesti che possano aiutare il prossimo.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI