BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ciclismo su pista, a Londra terzo posto per Elisa Balsamo nell’inseguimento a squadre

In campo maschile quarto posto per il ventiduenne di Sarnico Davide Plebani

Dopo il quarto posto di Berlino, Elisa Balsamo torna protagonista nella Coppa del Mondo di ciclismo su pista e lo fa con un terzo posto nell’inseguimento a squadre femminile.

La ventenne cuneese in forza al team di Bottanuco Valcar PBM ha infatti ottenuto a Londra il terzo podio stagionale per la nazionale italiana nella specialità, un podio che ha permette alle azzurre di rafforzare il secondo posto in classifica generale dietro la Gran Bretagna vincitrice nella prova di casa.

Elisa Balsamo, Simona Frapporti, Vittoria Guazzini e Silvia Valsecchi hanno dimostrato di potersi giocare un posto sul podio sin dalle prime battute, segnando prima in qualificazione il secondo tempo e migliorandosi poi nel primo turno dove, nonostante la sconfitta subita ad opera degli Stati Uniti, le azzurre sono riuscite a guadagnarsi un posto nella finale terzo – quarto posto.

Nella lotta per il bronzo il quartetto italiano ha peggiorato di poco più di mezzo secondo la propria prestazione cronometrica, tuttavia il 4’23”765 fatto segnare nella sfida con le inglesi del Team Breeze è bastato per tornare a salire sul podio.

Discorso diverso per la prova maschile dove il ventiduenne di Sarnico Davide Plebani, schierato in compagnia di Liam Bertazzo, Francesco Lamon, Michele Scartezzini e Elia Viviani, non è riuscito ad andare oltre il quarto posto dietro la Gran Bretagna.

In casa Valcar PBM performance sottotono per Maria Giulia Confalonieri nell’omnium: la ventiquattrenne brianzola, mai in gara per un posto sul podio nel corso delle quattro prove disputate, ha chiuso la propria gara al diciottesimo posto distante dalla vincitrice Kirsten Wild.

Segnali di crescita sono giunti invece dalla velocità grazie alla campionessa europea Under 23 Miriam Vece che, dopo il quindicesimo posto a squadre in coppia con Elisa Bissolati, ha superato il turno di qualificazione nella gara individuale prima di esser eliminata al primo turno e chiudere al diciannovesimo posto.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.