Quantcast
Esplosione in cucina, 71enne muore per le gravi lesioni - BergamoNews
A santa brigida

Esplosione in cucina, 71enne muore per le gravi lesioni

Si chiamava Carlo Calvi il 71enne morto domenica notte all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo, dove era stato ricoverato il giorno precedente per un grave incidente domestico

Si chiamava Carlo Calvi il 71enne morto domenica notte all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, dove era stato ricoverato il giorno precedente per un grave incidente domestico.

L’uomo, nella sua casa di Santa Brigida, in Val Brembana, sabato 8 dicembre era stato travolto dall’esplosione dopo che aveva acceso il fornello della cucina senza essersi reso conto che la stanza era già satura di gas a causa di una perdita.

L’uomo era stato scaraventato in modo violento a terra e aveva perso i sensi. Soccorso da un’ambulanza, era stato trasportato d’urgenza al Papa Giovanni, dove è spirato dopo 24 ore.

Mercoledì alle 11 sarà celebrato il funerale nella chiesa parrocchiale del paese brembano.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI