BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nelle miniere di Dossena tracce di popolazioni etrusche e romane: lo studio presentato sabato sera

Le ricerche verranno presentate al pubblico in occasione delle celebrazioni per la festa patronale di Santa Barbara

Più informazioni su

Celebrazioni particolari quest’anno a Dossena in occasione della festa patronale di Santa Barbara, patrona dei minatori.

Oltre alle consuete messe solenni, che si terranno sabato 1 dicembre all’interno delle miniere e domenica 2 nella chiesa parrocchiale, si terrà infatti, nella serata di sabato alle 21, un convegno in cui verranno presentate le ricerche di Angela Celauro, Stephen Merkel e Alexander Maas, studiosi e archeologi del Museo minerario e mineralogico di Bochum, effettuate dall’autunno del 2017 nel sito minerario di Paglio-Pignolino.

A partire dallo studio di alcune monete antiche rinvenute in diverse zone del mondo, gli studiosi hanno individuato nella loro composizione alcuni minerali, come la calamina, che sarebbero stati estratti all’interno delle miniere di Dossena. Questi minerali, quindi, sarebbero stati utilizzati già dalle popolazioni etrusche e romane: uno studio utile per confermare quando sarebbero avvenuti i primi insediamenti nel territorio di Dossena, che sarebbero iniziati ancor prima dell’epoca romana.

“Uno studio che prosegue – spiega il sindaco Fabio Bonzi -. Questa serata, in occasione delle celebrazioni per Santa Barbara, è occasione per fare il punto e mostrare gli studi compiuti a tutti gli abitanti: ricerche utili anche per comprendere l’importanza che hanno avuto nei secoli le nostre miniere e per capire qualcosa di più rispetto alla nascita della nostra comunità”.

Una serata importante durante le celebrazioni in cui viene ricordato anche il faticoso lavoro svolto dagli ex minatori, che saranno presenti alle diverse iniziative: “Non bisogna dimenticarsi del duro lavoro dei nostri compaesani nelle miniere, le cui attività di estrazione sono cessate più di trent’anni fa – continua il sindaco -, che hanno permesso la nascita e lo sviluppo della nostra comunità”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.