Quantcast
Via Tiraboschi, in arrivo marciapiedi più larghi - BergamoNews
Bergamo

Via Tiraboschi, in arrivo marciapiedi più larghi

I lavori prenderanno il via la prossima primavera e avranno durata prevista di circa 90 giorni

Marciapiedi più larghi e due corsie preferenziali dedicate agli autobus: sono questi alcuni dei punti previsti nell’intervento di riqualificazione che a partire della prossima primavera interesserà via Gerolamo Tiraboschi, la celebre arteria stradale cittadina parallela a via XX Settembre.

Il progetto definitivo, approvato dalla Giunta Comunale durante la seduta di giovedi 29 novembre, è stato donato dal Distretto Urbano del Commercio (DUC) di Bergamo all’amministrazione cittadina dopo un’interlocuzione che ha visto coinvolti anche i negozi dell’area, come spiega il presidente del Distretto Nicola Viscardi: “Da alcuni mesi stiamo lavorando per progettare questo intervento che i commercianti attendono da anni. Partendo dalle esigenze espresse dagli esercenti, abbiamo adatto le linee generali che avevamo stilato e abbiamo così creato un’opera che guarda verso il futuro, in vista anche di possibile progetto che potrebbe coinvolgere gli uffici posti nei pressi dei Propilei”.

Diverse le novità previste nel programma di riqualificazione che vedrà coinvolto anche Largo Porta Nuova, come sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Marco Brembilla: “I lavori costeranno 600.000 euro e verranno realizzati, se vi saranno le condizioni, presumibilmente a marzo, per una durata prevista di 90 giorni. Non prevediamo la chiusura della strada, benché andremo a intervenire lungo i marciapiedi dove posizioneremo lastre di Luserna e sui quali compiremo un ampliamento della sede che raggiungerà una larghezza di sei metri da entrambe i lati partendo da una di 2,40 lungo quello nord e 3 lungo quello sud. Una volta concluso questo intervento, in seguito abbiamo programmato un secondo lotto che comprenderà Largo Porta Nuova e il rifacimento dello spiazzo dietro la fermata degli autobus”.

Previste infine modifiche anche per la viabilità dell’area, come nel caso dell’istituzione del senso unico di marcia per i mezzi privati: “Manterremo l’attuale corsia preferenziale per i bus in direzione via Zambonate, mentre ne creeremo una nuova in direzione Porta Nuova fra gli incroci di Largo Medaglie d’Oro e via Ghislanzoni – osserva l’assessore alla viabilità Stefano Zenoni -. Fra le due corsie ne rimarrà una dedicata al passaggio delle auto diretto verso Largo Medaglie d’Oro, situazione simile anche nel tratto compreso fra via Ghislanzoni e Largo Porta Nuova in direzione opposta”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
via Tiraboschi Bg
Bergamo
Lavori in via Tiraboschi: soppressa la fermata Atb
via zambonate
La proposta
Via Zambonate come Tiraboschi, marciapiedi più larghi per la nuova via dello shopping
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI