BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cucina

Informazione Pubblicitaria

Silvio Prestini e il progetto Domus Drink Food Lab: “Cibo semplice, preparato bene” fotogallery

Il nuovo locale di via Camozzi - inaugurato a ottobre - è una delle più raffinate novità del 2018 del mondo della ristorazione cittadina

Non ama farsi chiamare ‘chef’, Silvio Prestini, eppure il progetto di Domus Drink Food Lab gira tutto attorno a lui, alla sua cucina e alla sua personalità.

Domus Drink Food Lab

Il locale di via Camozzi ha aperto i battenti da poche settimane (il 25 ottobre l’inaugurazione ufficiale), ma l’impronta del cuoco dai lunghi capelli sale e pepe in quel piccolo paradiso di Bergamo centro si vede già. Forte, chiara, precisa.

Niente salti mortali, nei piatti presentati da Domus ci sono ingredienti ben chiari, trattati solo nella maniera migliore: “Perché per me la cucina è questo – spiega Prestini -: cibo semplice, preparato bene. Amo cucinare sottovuoto, a bassa temperatura, perché questo particolare processo fa in modo che il grosso del lavoro lo possa svolgere nell’altro locale che gestisco, al Cielo di Dalmine, per poi trasportare in tutta sicurezza la preparazione che viene finita nella cucina di Domus solo dopo l’ordine del cliente”.

Domus Drink Food Lab

Nel menù non ci sono sorprese, accostamenti stravaganti o eccessi: il salmone viene servito – dopo una lunga marinatura – con una salsa di yogurt e cocco (nella foto sotto), mentre il filetto di manzo cotto a bassa temperatura e scottato con burro e rosmarino finisce nel piatto accompagnato da una serie di gustosissime verdure mignon spadellate e coperto dal suo fondo (nella foto sopra).

Tutto molto semplice, ma cucinato come dio comanda.

Domus Drink Food Lab

Molto interessanti anche la guancia di vitello con mix di patate schiacciate e riduzione di Porto, gli gnocchi di segale con cubetti di capriolo e la zuppetta di pesce pugliese.

“Come mi sono avvicinato al mondo della ristorazione? Per colpa di uno scooter, quello che volevo comprare a 14 anni – racconta Prestini -. Mia mamma mi disse: ‘Se lo vuoi te lo devi guadagnare lavorando’. Detto, fatto: trovai un’occupazione in un bar del mio paese e mi innamorai subito del lavoro. Negli anni, poi, ho fatto anche altro. E dopo un’esperienza all’estero, in Spagna, sono rientrato nel 2015 per seguire il progetto di riapertura del Cielo di Dalmine, prima di tuffarmi anche in questa splendida avventura in via Camozzi”.

Da Domus si può consumare un pranzo informale o una cena elegante, oppure passare una tranquilla serata in una delle due salette con divanetti arredate per permettere ai clienti di godersi uno dei cocktail proposti in carta in completo relax.

E non è finita qua, perché Domus Drink Food Lab organizza anche serate a tema sfruttando il bellissimo pianoforte che completa il raffinato arredamento della sala: giovedì 29 novembre è previsto il terzo “Thursday Dinner Music”, musica dal vivo con Max Carella piano e voce hosted by Max Bertanza. Per info e prenotazioni domus.prenotazione@gmail.com.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.