Infortunio alla mano per Roberta Midali: la slalomista bergamasca sarà costretta a operarsi - BergamoNews
Sci alpino

Infortunio alla mano per Roberta Midali: la slalomista bergamasca sarà costretta a operarsi

La ventiquattrenne di Branzi verrà visitata dalla Commissione Medica della Fisi che definirà i tempi di recupero

Nuova tegola per lo sci alpino bergamasco: a distanza di due anni dalla rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro, un infortunio torna a colpire Roberta Midali.

Nel corso di un allenamento a Funesdalen (Svezia) in vista dei prossimi appuntamenti di Coppa Europa la ventiquattrenne di Branzi si è procurata la la frattura scomposta mertacarpale della mano sinistra, un infortunio che costringerà la slalomista dell’Esercito a rientrare in Italia e sottoporsi a un intervento chirurgico.

Dopo l’operazione Roberta Midali verrà visitata dalla Commissione Medica della Fisi che definirà i tempi di recupero.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it