BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il sorpasso e poi lo scontro con un camion: muore 42enne sulla Rivoltana fotogallery video

La vittima è un 42enne di Scanzorosciate, Angelo Magli, che era alla guida di un furgone

Alle 9 di mattina di martedì 27 novembre, quando tutto è ormai finito, il grande camion della Volvo è ancora lì, dove è successo l’incidente cinque ore prima.

I Carabinieri e le Forze dell’Ordine hanno già terminato i rilievi e sulla Rivoltana si sta per ripulire quel che resta dei due veicoli che si sono scontrati nella notte.
Nell’impatto tra i due mezzi è morto un uomo di 42 anni, Angelo Magli, di Scanzorosciate.

La dinamica dell’incidente, stando alle prime ricostruzioni è chiara: il 42enne a bordo di un furgone Volkswagen sta percorrendo la Sp 185 all’altezza di Caravaggio. All’improvviso, forse a causa di un sorpasso azzardato, il mezzo invade l’altra corsia. Dalla direzione opposta arriva il camion di una ditta di Castrezzato che aveva appena ritirato il carico a Truccazzano. L’impatto è violentissimo, i due veicoli si scontrano quasi frontalmente.

Il conducente del grosso mezzo da lavoro, di 44 anni, si procura una ferita al ginocchio, ma la sorte non è altrettanto clemente con il 42enne alla guida del furgone. I danni subiti dall’uomo sono gravi e i soccorsi, arrivati poco dopo, nulla possono per salvargli la vita: l’automobilista morirà poco dopo. Sul posto la viabilità è completamente bloccata, con le squadre dei Vigili del fuoco che hanno operato incessantemente per diverse ore, mentre i Carabinieri della compagnia di Treviglio e la Polizia Locale di Caravaggio hanno effettuato i rilievi di Legge, deviando il traffico che si faceva via via sempre più consistente. Alle 9 di mattina tutto è già finito: la strada è sgombra e libera, i detriti tolti e tutto è tornato alla normalità, tranne la vita di una famiglia di Scanzorosciate, che questo giorno non lo scorderà mai più.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.