BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sfogliatelle: Bergamo sfida Napoli alla Prova del cuoco

Martedì duello all'italiana a colpi di sfogliatelle tra Bergamo e Napoli, tra lo chef orobico Marco Rossi e quello partenopeo Pasquale Rinaldo. Chi vincerà?

Alla Prova del cuoco di martedì 20 novembre, condotta da Elisa Isoardi, duello all’italiana con sfida a colpi di sfogliatelle tra Bergamo e Napoli, tra lo chef orobico Marco Rossi e quello partenopeo Pasquale Rinaldo. Chi vincerà?

La trasmissione su RaiUno inizia parlando di burro, con la ricetta della chef romana Anna Maria Palma, che preparerà degli invitanti crostoni di pane, burro e fantasia. Con lei, l’esperto di formaggi Fiorenzo Giolito da Cuneo e il nutrizionista Luca Avoledo da Milano sveleranno tutte le proprietà di questo prodotto.

Per la rubrica “Piatto d’autore” lo chef palermitano Natale Giunta realizzerà un risotto al gambero rosso, capesante e mandarini. Spazio anche alla creatività dello chef grossetano Emilio Signori, che preparerà un arrosto con patate e maionese di pomodori secchi e capperi.

Seconda “manche” per i nuovi protagonisti: i concorrenti Valerie Casto da Lecce e Alessandro Grosso da Novi Ligure se la giocheranno a suon di menù, affiancati dagli chef Bonetta dell’Oglio da Palermo e Franco Mazzei da Milano. A giudicarli lo chef stellato Davide Pezzuto, l’esperta gastronomica Natalia Cattelani e – “giurato per un giorno” – l’attrice Milena Vukotic.

Tornerà immancabile il “borsino” della spesa” di Mr. Prezzo, Claudio Guerrini, con il suo report delle quotazioni del giorno dai banchi del “Mercato coperto” di Novara.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.