I ragazzi Down e il cromosoma dell'amore: "Mi piace quando mi chiama cucciolina" - BergamoNews
La lettera

I ragazzi Down e il cromosoma dell’amore: “Mi piace quando mi chiama cucciolina”

Tra i ragazzi dell'Aipd di Bergamo a volte scocca l'amore: una scintilla che hanno voluto raccontarci in una bellissima lettera

Tra i ragazzi dell’Aipd di Bergamo (l’Associazione Italiana Persone Down) a volte scocca l’amore. Ed è una scintilla che, raccontata da loro, fa una grandissima tenerezza. Nella lettera che ogni mese mandano al nostro giornale dei giovani, Bgy, c’è un mondo di dolcezza.  

Ciao a tutti!!!
Questo mese abbiamo pensato di dedicare un articolo ad alcune delle coppie di fidanzati, che si sono incontrati e innamorati in AIPD. Si sa: due cose nella vita ci rendono forti, saper sorridere e amare… e se le avete entrambe… siete quasi invincibili.

Ora lasciamo la parola ai nostri protagonisti. 

Sono Laura Finazzi. Ho 21 anni
Abito a Pedrengo.
Lavoro al bar a Seriate.
Sono fidanzata con Stefano Boschini da 5 anni.
Ci siamo conosciuti a scuola e innamorati nel club di ragazzi in gamba.
Mi piace stare con lui e fare le coccole, mi piace dormire insieme e sempre stare con lui, mi piace baciarlo.
Insieme andiamo in giro a Oriocenter, ascoltiamo la musica, andare a ballare in discoteca, fare il corso di ballo insieme, mangiare insieme da soli o con i nostri genitori.
Per il futuro mi piacerebbe prendere la casa, mi piacerebbe  sposarlo, andare insieme al concerto dei miei cantanti preferiti Benji e Fede e del suo cantante preferito Max Pezzali.

Ciao sono Stefano Boschini ho 21 anni e abito a Torre De Roveri e lavoro alla Polynt a Scanzorosciate.
Sono fidanzato con Laura da 5 anni.
Lei mi piace perchè è bella, mi piacciono i suoi occhi e i suoi capelli.
Insieme balliamo, ci baciamo, stiamo insieme, ci coccoliamo.
Lei mi ama.
Nel futuro voglio vivere insieme, dormire insieme nel letto e andare in vacanza insieme da soli.

Ciao sono Francesca Marchesi ho 21 anni e abito a Damine, durante la settimana faccio dei laboratori alla Bussola a Dalmine e a Bergamo al laboratorio Tante mani e al salone di parrucchiera.
Inoltre faccio sport, calcetto, nuoto e hip hop.
Sono fidanzata con Andrea Valoti, ci siamo conosciuti e fidanzati quando eravamo a ragazzi in gamba e siamo andati al parco Suardi e c’è stato il primo bacio.
Di lui mi piace quando mi bacia, è romanticissimo e lo amo tantissimo.
Insieme andiamo al gruppo buontempo, e a volte ci vediamo quando lui non ha impegni.
Per il futuro mi piacerebbe che ci sposiamo e avremo una casa, che avrò la patente della macchina e dei bambini.

Ciao ragazzi! Io sono Andrea Valoti ho 19 anni e abito a Nembro, sto lavorando ad Albino-Bondo Petello faccio aiuto cuoco in un asilo il lunedì dalle 10 alle 13 e 30, il martedì dalle 10 alle 13 e 30, il giovedì dalle 10 alle 13 e 30.
Sono fidanzato con Fancesca Marchesi: siamo insieme da 2 anni e mezzo, mi ricordo la data di quando ci siamo conosciuti 08/06/2016.
Io ho conosciuto la mia ragazza al club di ragazzi in gamba, mi ricordo che siamo andati al ristorante e ci siamo messi insieme.
Ci siamo scritti al telefono e io gli ho scritto: “Ci mettiamo insieme?”
Ci piace la musica uguale, stare insieme e ballare.
Insieme ascoltiamo la musica, vediamo un film che ci piace e ci baciamo tutto il giorno.
Progetti per il futuro?
1)mi sposo
2)fare come lavoro la musica

Ciao, io sono Michela Esposito
Ho 22 anni e abito a Onore (Valle Seriana) lavoro presso un’azienda metalmeccanica (operaia) faccio ben 4 ore con una pausa di mezz’ora e mi trovo benissimo.
Sono fidanzata con Nicholas Buffoni da 6 anni.
Ci siamo conosciuti al pic-nic di Premolo (organizzato dall’aipd) nel 2012 dove lì si è dichiarato e mi ha dato il suo primo bacio “come dimenticarlo!”
Mi piacciono i suoi baci molto passionali e travolgenti, le sue coccole, i suoi massaggi come li sa fare solo lui, il suo fisico anche se è un po’ peloso.
Mi piace anche quando mi chiama “bambolina” o “cucciolina” o “luce dei miei occhi” e devo dire che ogni volta che me lo dice è bellissimo.
Insieme frequentiamo entrambi l’AIPD di Bergamo, alcune volte abbiamo fatto alcuni weekend insieme (io da lui o lui da me) e altre volte le mamme si organizzano e ci vediamo, alcune volte nei centri commerciali e alcune volte volte in giro per Bergamo.
Per il futuro a me piacerebbe provare a convivere insieme qualche mesetto (se troviamo una casa a metà strada).
Un altro progetto che voglio condividere con lui è sposarlo e avere una vita insieme a lui perché lui è tutta la mia vita e la mia forza per andare avanti e se c’è lui è tutto bello!

leggi anche
  • Le storie
    Ragazzi con sindrome di Down, la loro estate per diventare grandi
    ragazzi down
  • La storia
    Maria e Linda, ragazze down e il loro percorso per essere assistenti parrucchieri
    la bellezza in tutte le sue forme
  • Aipd bergamo
    Ragazzi con sindrome di Down: BGY racconterà il loro percorso verso l’autonomia
    associazione-italiana-persone-down
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it