Quantcast
San Pellegrino, arrivate le nuove vetture della funicolare - BergamoNews
La novità

San Pellegrino, arrivate le nuove vetture della funicolare fotogallery

Ferma da trent'anni, la funicolare che collega la cittadina termale alla località Vetta tornerà in funzione per la prossima estate.

Continuano i lavori di sistemazione della funicolare di San Pellegrino Terme, svolti dalla ditta altoatesina Leitner Spa dallo scorso anno, finanziati da Regione Lombardia con un contributo di circa 5 milioni di euro, che si concluderanno entro la fine dell’anno.

Sono arrivate giovedì 14 novembre, infatti, le nuove vetture della funicolare, che dovrebbe essere terminata entro la fine dell’anno. Una volta completata, verranno eseguiti i collaudi e messa in funzione la prossima estate.

Inaugurata nel 1909, la funicolare che collega il centro di San Pellegrino Terme alla località Vetta tornerà ad essere utilizzata a trent’anni dalla chiusura.

La nuova funicolare sarà solo il primo passo per un intervento complessivo di valorizzazione della località Vetta: sono in programma, infatti, la sistemazione di nuove aree e percorsi pedonali, oltre al potenziamento dei collegamenti con le Grotte del Sogno e i percorsi per poter effettuare escursioni nelle zone sovrastanti. Un progetto che guarda anche ad un futuro recupero dell’Albergo Vetta, in attesta di una definizione dell’accordo con il gruppo Percassi.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
funicolare
Valbrembana
Funicolare di San Pellegrino, arrivano le nuove vetture
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI