BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Brebemi, ecco i nuovi totem: portali elettronici sulle bellezze del territorio fotogallery

Touch screen in grado di riportare informazioni, eventi, sagre ma anche punti di interesse storico e culturale, luoghi di ristoro e strutture ricettive

Due totem informativi, dotati di touch screen e in grado di riportare informazioni, eventi, sagre ma anche punti di interesse storico culturale, luoghi di ristoro e strutture ricettive. Si tratta della nuova iniziativa di Brebemi, in collaborazione con Regione Lombardia, che permetterà a tutti gli automobilisti che sosteranno nelle stazioni Adda Sud e Adda Nord – all’altezza di Caravaggio – di ricevere informazioni, spunti, idee sull’area della Bassa nelle vicinanze dell’autostrada ma anche di interfacciarsi con i canali dell’EDT – Ecosistema Digitale Turistico – sviluppato da Explora su indicazione di Regione Lombardia, visualizzando informazioni inerenti la regione.

Tramite un sistema integrato, i due nuovi totem – i primi di questo tipo ad essere posizionati in una autostrada lombarda – potranno dialogare con gli altri sistemi sparsi per la regione, in totale 13 già attivi e otto in fase di installazione; oltre che con la piattaforma In-Lombardia progettata per offrire a tutti gli utenti web e mobile informazioni relative alle bellezze e alle iniziative della nostra regione.

“Grazie alla multimedialità – ha spiegato l’assessore regionale a Turismo, marketing territoriale e Moda Lara Magoni, presente all’inaugurazione – i viaggiatori avranno la possibilità di conoscere ed apprezzare luoghi dal notevole valore storico, artistico e turistico. I totem avvicineranno la Lombardia al mondo e infine collegheranno con una vera e propria direttissima a Milano e Brescia, e dunque al resto d’Italia, la nostra bassa pianura bergamasca. Un territorio ricchissimo dal punto di vista culturale e turistico, con i suoi castelli e le due dimore storiche, ancora tutto da scoprire. E proprio in vista del 500esimo anniversario della scomparsa di Leonardo da Vinci, ci sarà la possibilità di scoprire i luoghi leonardeschi proprio intorno alla zona dell’Adda, un genio che ha lasciato segni indelebili anche in Lombardia”.

Numerosi sono i centri di interesse che si concentrano in pochi chilometri, dal Castello Silvestri e villa Oldofredi a Calcio, alla rocca di Urgnano, dal castello di Malpaga, ai borghi storici di Cologno al Serio e di Martinengo. Senza dimenticare il castello di Pagazzano, la Rocca e il borgo di Romano di Lombardia, Palazzo Barbò e la torre di Tristano a Torre Pallavicina, Palazzo Gallavresi e il Santuario a Caravaggio, Treviglio e i suoi musei.

“L’obiettivo ambizioso che mi sono data da Assessore al Turismo – ha concluso Lara Magoni – è rendere la nostra regione la prima meta turistica italiana: per farlo dobbiamo anzitutto valorizzare anche i territori cosiddetti minori, ovvero quelli fuori dalle rotte turistiche più comuni”.

“La valorizzazione del territorio è parte della mission di A35 Brebemi e la collaborazione con Regione Lombardia ed Explora, con questi due totem multimediali a disposizione dei nostri clienti, si inserisce perfettamente in questo genere di attività – ha spiegato Francesco Bettoni, Presidente Brebemi S.p.A. – Sarei molto felice di sapere che il viaggio sulla direttissima di ultima generazione A35 Brebemi, grazie a questo progetto, ha anche permesso di scoprire luoghi affascinanti con momenti ed esperienze indimenticabili e risorse uniche di questo territorio, tutto da scoprire”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.