Nubifragi e frane in tutta Italia: dieci le vittime del maltempo - BergamoNews
Il bilancio

Nubifragi e frane in tutta Italia: dieci le vittime del maltempo

Dall'inizio dell'emergenza sono più di settemila gli interventi di soccorso effettuati dai 5.800 vigili del fuoco sul territorio nazionale

Se nella nostra provincia il maltempo delle ultime ore ha creato disagi e danni, in altre zone in Italia ha portato anche vittima. Il bilancio è finora di dieci persone morte nel nostre Paese a causa di nubifragi, frane e crolli.

Dopo i sette morti di lunedì 29 ottobre (uno in provincia di Frosinone, uno a Terracina in provincia di Latina, uno a Napoli, uno ad Albisola nel Savonese, uno a Feltre nel Bellunese e uno a San Martino in Badia, in provincia di Bolzano), i soccorritori hanno recuperato altri tre corpi.

Sono quello di una donna morta a Dimaro (Trento), in Val di Sole, dove è esondato il torrente Meladrio, quello di un velista che era disperso nel mare davanti a Catanzaro e quello di un 63enne di San Giovanni in Marignano (Rimini) morto ieri pomeriggio in mare per un incidente durante un’uscita in kitesurf.

Dall’inizio dell’emergenza sono più di settemila gli interventi di soccorso effettuati dai 5.800 vigili del fuoco sul territorio nazionale.

Più informazioni
leggi anche
  • Maltempo
    Paesi isolati e senza elettricità, il duro ritorno alla normalità nella Bergamasca
    Maltempo, danni in tutta la provincia
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it