• Abbonati
I programmi

“Nemo” o Baricco a “Propaganda live”? La tv del 26 ottobre

Per la prima serata in tv su RaiUno va in onda "Tale e quale show", su RaiDue "Nemo - nessuno escluso", su RaiTre "Fratelli unici", su Rete4 "Quarto grado", su Canale5 "Solo - Seconda stagione", su Italia1 "X-Men - Le origini: wolverine", su La7 "Propaganda live" e su Nove Crozza.

Per la prima serata in tv, venerdì 26 ottobre alle 21.25 su RaiDue andrà in onda la prima puntata di “Nemo – Nessuno escluso”, il programma di inchieste e interviste condotto da Enrico Lucci.

Al suo fianco non ci sarà più Valentina Petrini (che è tornata a La7 e nelle scorse settimane è stata più volte ospite a Piazzapulita) ma il giornalista Daniele Piervincenzi che lo scorso anno era uno degli inviati. Invece la struttura della trasmissione rimane la stessa: continuerà a indagare la realtà attraverso le storie, mettendo i protagonisti al centro del racconto, senza mediazioni. Un’immersione nel reale per raccontare i fatti, i problemi, le opinioni e le contraddizioni dell’attualità dove‎ tutti sono ammessi al racconto grazie alla propria esperienza diretta.
Ai servizi giornalistici seguiranno i monologhi di alcuni commentatori e poi, in ogni puntata, ci saranno ospiti speciali, personaggi noti o saliti alla ribalta nell’immediato di un fatto o di una circostanza specifica, chiamati a valutare e a commentare episodi concreti e mai a formulare dichiarazioni di principio. Lo faranno soprattutto le immagini secondo una strategia narrativa dove la telecamera impone la trama, dove la realtà determina la scaletta.
La trasmissione cercherà di farci pensare, senza però rinunciare al sorriso.
La puntata di stasera verterà su politica e cronaca nazionale e internazionale, con i reportage degli inviati, le testimonianze dal palco e il servizio di Enrico Lucci dalla Leopolda di Firenze. In studio interverrà il ministro del lavoro e vicepresidente nonchè leader del Movimento 5 stelle Luigi Di Maio, che sarà protagonista di un’intervista incentrata su temi d’attualità dall’immigrazione, alla manovra finanziaria criticata dall’Europa fino ai rapporti con la Lega di Salvini.

Su RaiUno alle 21.25 sarà la volta della settima delle undici puntate di “Tale e quale show”, condotto da Carlo Conti.
La scorsa settimana ha visto la vittoria di Vladimir Luxuria-Ivan Cattaneo (Una zebra a pois), seconda posizione per Guendalina Tavassi-Bianca Atzei (Ora esisti solo tu), terza piazza per Antonio Mezzancella-Edoardo Bennato (L’isola che non c’è).
Stasera Raimondo Todaro imiterà Rod Stewart. Massimo Di Cataldo sarà Sting. Alessandra Drusian si cimenterà nell’imitazione di Mina. A Tale e Quale Show ci sarà anche un’altra Mina: Roberta Bonanno. Andrea Agresti vestirà i panni di Jon Bon Jovi. Mario Ermito imiterà Fausto Leali. Vladimir Luxuria sarà Patty Pravo. Matilde Brandi imiterà Lorella Cuccarini. Guendalina Tavassi si cimenterà nell’imitazione di Irene Grandi. Antonella Elia sarà Jessica Rabbit. Antonio Mezzancella imiterà Francesco Renga, ed infine Giovanni Vernia sarà Renzo Arbore.
In giuria, come sempre, siederanno Loretta Goggi, Giorgio Panariello e Vincenzo Salemme. Accanto a loro, nelle vesti di giudici speciali, questa sera ci saranno Nino Frassica e Lucia Ocone.
La puntata di questa sera sarà il primo gran finale di “Tale e quale show”: al termine delle esibizioni verrà proclamato il “Campione di Tale e quale show, 8° edizione”. Ma il programma non finirà così: da venerdì 2 novembre sul palco vedremo infatti i primi classificati di quest’anno che “sfideranno” a colpi d’imitazioni alcuni grandi protagonisti del 2017 per una gara nella gara fino alla finalissima del 23 novembre, giorno in cui ci sarà il “Campione di Tale e quale show 2018”.
La classifica provvisoria vede in testa Antonio Mezzancella, tallonato in seconda e terza posizione rispettivamente da Alessandra Drusian e Roberta Bonanno. Ma i punti di distanza sono pochi e non sono da escludere anche incredibili ribaltoni. E i punti a disposizione varranno ancora di più perché in palio non c’è solo il titolo del vincitore che sarà decretato nel corso di questa settima puntata, ma anche la possibilità di continuare l’avventura nei prossimi 4 appuntamenti per arrivare alla “nomina” del “Campione di Tale e Quale Show 2018”.
Anche per quest’anno si sta rivelando fondamentale l’abilità dei reparti trucco, parrucco e costumi, senza dimenticare le coreografie che accompagnano le varie esibizioni. Inoltre, danno un importante contributo i “vocal coach” – Maria Grazia Fontana, Dada Loi, Matteo Becucci – e la “actor coach” Emanuela Aureli.
Ai termini del regolamento, da ricordare che al termine di ogni esibizione, nel corso delle varie puntate, i protagonisti si sottopongono ai voti della giuria, che ha il compito di valutarne le prestazioni con un voto che si somma a quello che ciascun sfidante, esprimendo la propria preferenza, sceglie di assegnare a un concorrente rivale.
Le musiche e gli arrangiamenti sono del maestro Pinuccio Pirazzoli, le coreografie di Fabrizio Mainini, la scenografia di Riccardo Bocchini, i costumi di Simonetta Innocenti. La regia è di Maurizio Pagnussat.

Spazio ai casi di cronaca su Rete4 dove alle 21.25 ci sarà una nuova puntata di “Quarto grado”, condotto da Gianluigi Nuzzi con Alessandra Viero.
Il programma a cura di Siria Magri torna ad occuparsi del caso di Roberta Ragusa, la quarantaquattrenne di Gello, in provincia di Pisa, scomparsa nella notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012.
Dopo l’intervista al figlio Daniele Logli, che ha confermato di credere all’innocenza del padre e di essere convinto che la madre sia ancora viva – in onda nella scorsa puntata – torna a parlare il marito della Ragusa, Antonio Logli. L’uomo è stato condannato, in primo grado e in appello, a 20 anni di carcere, perché sospettato di avere uccisa la maglie e averne distrutto il cadavere.

Su Canale5 alle 21.20 ci sarà la quarta e ultima puntata della fiction “Solo – Seconda stagione”, con Marco Bocci, Carlotta Antonelli, Roberta Mattei e Peppino Mazzotta.
In seguito alla morte di don Antonio, l’alleanza tra Marco e Bruno si fa sempre più fragile. Il poliziotto, però, ha in mente un piano per portare a termine la missione e salvare Agata.

Su La7 alle 21.15 saranno protagoniste attualità, politica e satira con “Propaganda live”, condotto da Diego Bianchi in arte Zoro.
L’ospite sarà lo scrittore Alessandro Baricco, che presenterà il suo nuovo libro “The game”, un viaggio tra le innovazioni digitali che hanno cambiato le nostre vite negli ultimi trent’anni.
I reportages di stasera racconteranno la festa del Movimento 5 stelle a Roma, la Leopolda di Renzi a Firenze e molta altra attualità politica.
Per le rubriche e gli ospiti fissi immancabile l’appuntamento con lo “Spiegone” del direttore de L’Espresso Marco Damilano e gli altri opinionisti fissi: la giornalista Constanze Reuscher, Francesca Schianchi de La Stampa, il giornalista del TgLa7 Paolo Celata. Con Diego Bianchi consueto spazio alla Social Top Ten, i Corti di Gipi e ai tutorial realizzati da Marco Dambrosio “Makkox”.

Su Tv8 alle 20.45 c’è una nuova puntata di ”Alessandro Borghese quattro ristoranti”.
In ogni puntata, quattro ristoratori di una stessa area geografica si sfidano per stabilire chi tra di loro è il migliore in una determinata categoria. Ogni ristoratore invita a cena gli altri 3 ristoratori che, accompagnati da chef Borghese, commentano e votano con un punteggio da 0 a 10 per location, menu, servizio e conto. In palio per il vincitore di ciascuna puntata, il titolo di miglior ristorante e un contributo economico da investire nella propria attività. Ogni cena è preceduta dalla scrupolosa ispezione di chef Borghese del ristorante che passa in rassegna tutti gli angoli del locale. Mentre, nel corso della cena, si concentra sul personale di sala, che mette alla prova su accoglienza, servizio al tavolo, descrizione del piatto e del vino. Solo alla fine scopriamo il giudizio di chef Borghese che, con i suoi voti, può confermare o ribaltare l’intera classifica che incorona il migliore ristorante della puntata. E, non mancherà una novità: da questa edizione, Alessandro ha a disposizione un bonus di 5 punti che gli permette di giudicare un elemento in più e che rende la sfida ancora più imprevedibile.

Su Canale Nove alle 21.25 l’appuntamento è con “Fratelli di Crozza (live)”. Tra i suoi “volti” più spassosi ci saranno quello del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, alcuni “cavalli di battaglia” della scorsa stagione (Beppe Severgnini, Carlo De Benedetti, Eugenio Scalfari, Sting, Valeria Fedeli e Gian Piero Ventura) e il nuovo personaggio Danilo Toninelli, Ministro delle infrastrutture e dei trasporti.

Per chi preferisse vedere un film, su RaiTre alle 21.15 c’è “Fratelli unici”, con Raoul Bova e Luca Argentero; su Italia1 alle 21.20 “X-Men – Le origini: wolverine”, con Hugh Jackman; e su Rai4 alle 21.05 “The pusher”.
Ancora, su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21 “Valerie – Diario di una ninfomane”; su Iris alle 21 “La papessa”, con Johanna Wokalek; e su Italia2 alle 21.10 “Final destination”.

Rai5 alle 21.15 proporrà la visione del documentario “Rodin: divino inferno”.
Auguste Rodin ha in mente solo una cosa, il capolavoro della sua vita, una scultura colossale popolata da dannati, donne che aveva amato e una moltitudine di segreti:La porta dell’Inferno

Su La7D alle 21.30 ci sarà il telefilm “Joséphine, Ange Gardien”, con Mimie Mathy. Andranno in onda due episodi intitolati “Una madre in affitto e “Un angelo nero:” nel primo, Joséphine si occupa di Anna, una ragazza russa che ha accettato di portare avanti una gravidanza per una coppia che non riesce ad avere un figlio. Nel secondo, Joséphine deve aiutare Stephane Ferré, che è in crisi con i suoi figli, che non vogliono più vederlo.

Da segnalare, infine, su La5 alle 21.10 la replica del “Grande Fratello Vip”; su Mediaset Extra alle 6.05 “Grande fratello vip rewind”; e su Real Time alle 21.10 “Bake off Italia: dolci in forno” condotto da Benedetta Parodi.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI