BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tesmec, nuovo sito produttivo a Monopoli: investimento da 8 milioni

Il nuovo e moderno sito produttivo sarà attivo nella progettazione, prototipazione e fabbricazione di macchine ferroviarie speciali, in particolare, di carri ferroviari per l’installazione e la manutenzione della catenaria ferroviaria, unità multifunzione, locomotive di manovra e unità di potenza per treni passeggeri.

Tesmec S.p.A. (MTA, STAR: TES), a capo di un gruppo leader nel mercato delle infrastrutture relative al trasporto e alla distribuzione di energia elettrica, dati e materiali, è lieta di annunciare l’avvio del nuovo sito produttivo di Monopoli (Bari), che sarà sede della controllata Tesmec Rail e avrà l’obiettivo di potenziare ulteriormente l’attività del Gruppo nel business ferroviario.

L’inaugurazione ufficiale del nuovo impianto si svolgerà venerdì 26 ottobre alla presenza di importanti rappresentanti delle imprese, del mondo bancario e accademico e delle Istituzioni, tra cui esponenti della Regione Puglia, del Comune di Monopoli e di Puglia Sviluppo, oltre che di Ambrogio Caccia Dominioni, Presidente e Amministratore Delegato di Tesmec S.p.A., e del Top Management del Gruppo.

Il nuovo e moderno sito produttivo sarà attivo nella progettazione, prototipazione e fabbricazione di macchine ferroviarie speciali, in particolare, di carri ferroviari per l’installazione e la manutenzione della catenaria ferroviaria, unità multifunzione, locomotive di manovra e unità di potenza per treni passeggeri.

Il complesso si estende su una superficie coperta complessiva pari a circa 5.800 mq (510 mq palazzina + 5.310 mq capannone) e su una superficie esterna pari a circa 27.400 mq.

L’intera linea di produzione rispetterà i più elevati standard in termini di risparmio energetico e tutela ambientale e sarà caratterizzata da un elevato livello di efficienza ed automazione e da un processo produttivo altamente avanzato dal punto di vista tecnologico, con conseguente significativo aumento della capacità produttiva.

L’investimento per il nuovo sito industriale, pari a circa 8 milioni di euro, è stato realizzato nell’ambito di programmi di investimento finanziati dalla Regione Puglia con l’obiettivo di creare un centro di ricerca per lo sviluppo di progetti ad elevato contenuto tecnologico, in collaborazione con le Università del territorio.

Nell’ambito del settore ferroviario, il Gruppo Tesmec è attivo nella progettazione e produzione di equipaggiamenti e veicoli speciali per operazioni sulle linee. Il Gruppo, in particolare, è in grado di offrire tecnologie all’avanguardia e sistemi avanzati per l’elettrificazione e la manutenzione delle reti ferroviarie ed è depositario di brevetti per la gestione dei veicoli ferroviari e per dispositivi relativi alla manutenzione della catenaria.

Il Presidente e Amministratore Delegato dell’azienda di Grassobbio Ambrogio Caccia Dominioni ha così commentato: “Siamo molto soddisfatti dell’entrata in funzione di questo nuovo stabilimento produttivo, che ha l’obiettivo non solo di creare un polo di eccellenza nel settore ferroviario, ma anche di contribuire attivamente allo sviluppo di un’area in forte crescita come quella di Monopoli, e, in tal senso, ringrazio sentitamente la Regione Puglia, Puglia Sviluppo e il Comune di Monopoli. Un ringraziamento va anche all’impresa esecutrice, la Frallonardo Srl, che ha completato i lavori con professionalità e nei tempi stabiliti. Il Gruppo Tesmec è costantemente impegnato in un processo di innovazione continua e la nostra mission è quella di proseguire nell’attività di sviluppo di soluzioni tecnologiche in grado di anticipare le richieste del mercato: sono, in tal senso, sicuro che il nuovo sito di Tesmec Rail riuscirà a darci un ulteriore slancio nella crescita nel business della progettazione e produzione di equipaggiamenti e veicoli speciali per operazioni sulle linee”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.