BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Coppa del Mondo: Maria Giulia Confalonieri vince nella corsa a punti

Nella giornata di venerdì sono arrivati anche i podi di Simone Consonni, Francesco Lamon, Elisa Balsamo e Marta Cavalli nell’inseguimento a squadre maschile e femminile

Riparte nel migliore dei modi la stagione per il ciclismo su pista bergamasco: nella serata di venerdì 19 ottobre Maria Giulia Confalonieri, atleta del team Valcar PBM ha vinto la corsa a punti femminile.

La campionessa europea in carica ha gestito al meglio la propria prova, attaccando a 37 giri dal traguardo in compagnia dell’austriaca Eberhardt, della britannica Raybould, della ceca Machachová, dell’irlandese Gurley, della tedesca Becker e dell’ucraina Solovey, conquistando il giro dopo sei tornate.

Nel finale la milanese in forza alla squadra di Bottanucco ha saputo partecipare agli ultimi sprint conquistando la prestigiosa vittoria.

Sempre nella serata di venerdì sono arrivati anche i due bronzi nell’inseguimento a squadre che ha visto protagonisti nel maschile il ventiquattrenne di Brembate Sopra Simone Consonni e nel femminile le ragazze della Valcar – PBM Elisa Balsamo e Marta Cavalli. 

All’interno del velodromo di Saint-Quentin-en-Yvelines il quartetto maschile composto da Filippo Ganna, Michele Scartezzini, Liam Bertazzo e Francesco Lamon (in forza al team bergamasco Colpack) ha abbassato il record italiano sia in semifinale (dove era schierato anche Consonni) che nella finale valida per il terzo – quarto posto in cui gli azzurri con il tempo di 3’53″153 hanno battuto l’ Huub Wattbike Test Team.

Risultato simile anche nella gara femminile con Letizia Paternoster, Silvia Valsecchi, Elisa Balsamo e Marta Cavalli che, dopo aver raggiunto l’accesso alla finale per il bronzo, hanno battute la Germania riuscendo così a salire sul podio alla prima uscita stagionale.

Nel weekend il movimento su pista orobico sarà ancora protagonista, con Simone Consonni e Francesco Lamon che proveranno a conquistare un podio nello scratch e nella madison, mentre in campo femminile oltre a Maria Giulia Confalonieri, anche Miriam Vece e Gloria Manzoni, rispettivamente in forza alle squadre bergamasche Valcar PBM e Eurotarget – Bianchi – Vitasana cercheranno di ampliare il smuovere il medagliere azzurro.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.