Quantcast
Due ipotesi per Evoca: vendita o possibile quotazione - BergamoNews
Valbrembo

Due ipotesi per Evoca: vendita o possibile quotazione

Il fondo Lone Star, che controlla Evoca (ex gruppo N&W Global Vending) con base a Valbrembo, leader nella produzione di macchine professionali per il caffè, avrebbe affidato un mandato esplorativo per una possibile vendita o ipo

Vendita o una possibile quotazione. Secondo quanto riporta Bloomberg il fondo Lone Star starebbe valutando la migliore opzione per valorizzare la controllata Evoca (ex gruppo N&W Global Vending), l’azienda di Valbrembo che opera nella produzione di macchine distributrici di caffè, bevande calde e snack.

Secondo quanto riporta l’articolo la valutazione di Evoca potrebbe aggirarsi intorno ai 1,5 miliardi di euro e sarebbero già giunte manifestazioni d’interesse da parte di altri private equity e soggetti strategici. Nessuna operazione è partita ma il fondo Lone Star avrebbe affidato un mandato esplorativo ad un advisor bancario, i consulenti dovranno valutare le possibili opzioni per la controllata.

Evoca group è leader mondiale nella produzione di macchine professionali per il caffè e uno dei principali operatori nei settori Ho.Re.Ca. E OCS. Da fine 2015 è controllata dal fondo Lone Star, che aveva rilevato il controllo dal gruppo dai fondi Equistone (ex Barclays Private Equity) e Investcorp, che avevano a loro volta acquistato la società nel 2008 da altri due fondi di private equity, da Argan Capital e Merrill Lynch Private Equity. Questi ultimi a loro volta nel 2005 avevano rilevato Evoca dal fondo Compass Partners International, che nel 1999 aveva creato il gruppo acquisendo l’italiana Necta (ex Zanussi Vending) dalla Electrolux-Zanussi, fondendola con la danese Wittenborg, con la denominazione di N&W Global Vending,

Guidata dall’amministratore delegato Andrea Zocchi, Evoca conta più di 10 mila clienti in oltre 100 paesi nel mondo, presente a livello globale con 8 siti produttivi, 6 centri di ricerca e sviluppo e oltre 500 brevetti. Evoca ha chiuso il 2017 con ricavi per 416,5 milioni di euro (contro i 385,1 milioni nel 2016) mentre l’ebitda è stato di 95,1 milioni (89,9 milioni nel 2016).

Nel giugno 2017, Evoca ha acquisito Les Entreprises Cafection, produttore canadese di macchine da caffè con sede a Quebec City . Nell’ottobre 2016 ha comperato, da Royal Phillips, Saeco Vending e la licenza per l’utilizzo dei marchi Saeco e Gaggia nel mercato delle macchine da caffè professionali.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI