BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La risposta alla veglia anti-gay pride: a Caravaggio le diocesi incontrano i giovani Lgbt

"Quale presenza dei giovani Lgbt nella chiesa?" è in programma domenica 18 novembre al santuario di Santa Maria del Fonte

Un incontro tra le Diocesi lombarde e le realtà cattoliche Lgbt. Si intitola “Quale presenza dei giovani Lgbt nella chiesa?” ed è in programma domenica 18 novembre al santuario di Santa Maria del Fonte di Caravaggio.

Un’iniziativa nata dalla collaborazione tra l’associazione Cammini di Speranza, sezione della Lombardia e la diocesi di Cremona, che ospita l’incontro. L’obiettivo è quello di avviare un percorso di reciproca conoscenza e approfondimento di alcune tematiche legate alla pastorale con le persone Lgbt.

La prima parte della giornata (con inizio alle 9,45) sarà dedicata a don Pier Davide Guenzi, teologo dell’Università cattolica del Sacro Cuore, Facoltà Teologica dell’Italia settentrionale, e autore di molti libri di teologia che proporrà una panoramica sui più recenti studi dei teologi inerenti la tematica Lgbt, i diversi orientamenti, le prospettive future della ricerca teologica sull’argomento e i passi avanti – o indietro – fatti in questi anni.

Incontro Lgbt

Nel pomeriggio interverranno Gioele Anni, un giovane membro del Consiglio nazionale di Azione Cattolica e uno dei due membri laici italiani (detti “uditori”) del Sinodo sui giovani, che parlerà della discussione e incidenza delle tematiche legate alla pastorale con le persone Lgbt tra i padri sinodali e nell’Azione Cattolica; alcuni rappresentanti lombardi del “Progetto Giovani” del Forum dei Cristiani Lgbt; oltre alla testimonianza e le proposte di alcuni genitori con figli Lgbt.

Al termine (verso le 17.00), per chi lo desidera, la celebrazione della S.Messa. L’iniziativa, rivolta prioritariamente a operatori pastorali e rappresentanti di gruppi e associazioni Lgbt-correlate, è  aperta a tutti.

Per info e iscrizioni: camminidisperanza@gmail.com

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.