Quantcast
Non guardarmi a metà: dietro la sindrome di Down c'è una persona intera - BergamoNews
14 ottobre

Non guardarmi a metà: dietro la sindrome di Down c’è una persona intera

Il 14 ottobre è la giornata dedicata alle persone con sindrome di Down: e la nostra amica Clara Grassi a nome della sua piccola Susanna lancia un appello (anche ai giornalisti!)

14 ottobre 2018:  Giornata nazionale delle persone CON sindrome di Down.

“Non guardarmi solo a metà, dietro la #sindromedidown c’è una persona intera”.

E la nostra amica Clara Grassi a nome della sua piccola Susanna lancia un appello.

Dentro di me un mondo da scoprire, solo mio.

Non sono uguale a tutte le altre persone con la Sindrome di Down! Io sono io! Io sono Susanna, assomiglio ai miei genitori, anche se ho gli occhi a mandorla. Quando parli usa i termini giusti! Io non sono “anormale” , io sono malata solo per la mia cardiopatia, non per la mia Sindrome!

Quando scrivi, non fare come la maggior parte dei giornalisti che scrive “down” con la minuscola… mica si chiama sindrome di Down perché siamo “giù” o “in basso”… abbiamo solo avuto la sfortuna che fosse il cognome del dottore che ha studiato e scoperto la sindrome. Pensa se si fosse chiamato “Up”?!?? ?

Trattami come gli altri, lo so a volte sono buffa, ridiamo insieme! Ma guarda che non sono mica scema!

Impara a non usare certi termini per offendere qualcuno… come: “sei mongolo!?” Oppure “handicappato”, “ritardato”: io e chi mi vuole bene ci rimaniamo male perché, anche se non lo sai, stai offendendo anche me.

La mia sindrome non l’abbiamo scelta, ma la viviamo con più gioia possibile. Fallo anche tu, per quel che si può, trattami come gli altri.

Non escludermi, stai con me, gioca con me.

Grazie di cuore #susannatartaruga #giornatamondialesindromedidown

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI