BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In Baita: Gusto & Tradizione

Informazione Pubblicitaria

Un week-end con il villaggio della polenta taragna orobica

Da venerdì 12 a domenica 14 ottobre, la montagna “scende” in città, con la Fiera Alta Quota, che ospiterà il villaggio della polenta taragna orobica con la cucina di Bù Cheese Bar.

La kermesse più attesa dell’anno dagli amanti della montagna, vissuta e assaporata in tutte le sue sfaccettature, torna per un week end di tradizione e innovazione nel segno di Alta Quota. Molte le novità previste da Promoberg, organizzatore della manifestazione, ma altrettante pure le conferme: su tutte il Villaggio della polenta taragna orobica Originale.

L’organizzazione della parte dedicata al food sarà a carico di Bù Cheese Bar, locale con base nel cuore storico di Bergamo, che fonda la propria filosofia e i suoi menù sulla tradizione e i valori orobici, con ingredienti scelti tra i piccoli produttori locali e i grandi marchi del territorio, per tenere viva l’essenza della Polenta Taragna Orobica di cui, a fondo pagina, vi sveleremo la ricetta originale.

Tre giorni dedicati al turismo, all’outdoor ma anche alla tecnologia per gli sport ad alta quota. Un evento che ogni anno richiama migliaia di visitatori, professionisti e amatori, adulti e bambini, spiegando come vivere le bellezze della montagna andando oltre la stagionalità, ma in ogni momento dell’anno.

Un week-end con il villaggio della polenta taragna orobica

La manifestazione si divide tra l’area interna (dedicata in particolare all’esposizione di prodotti, servizi e attività di enti e privati) e l’area outdoor, regno in particolare di moltissime attività sportive. Tra gli stand al coperto si può trovare il meglio del settore: attrezzature e abbigliamento tecnico con le ultime novità, per soddisfare le esigenze sia dei più esperti che degli appassionati dell’ultima ora. Inoltre, sempre più attesi, anche numerosi ski resort e comprensori sciistici italiani ed esteri, per programmare nei giusti tempi la propria vacanza.

E ora… Scopriamo insieme la ricetta della polenta taragna orobica originale.

Dose per 6 persone

2 litri di acqua in modo da ottenere la polenta morbida adatta alla taragna;
10 grammi di sale grosso;

350-400 grammi di farina di mais vitrei o semivitrei, possibilmente di varietà antiche, coltivati nelle province di Bergamo, Brescia, Lecco, Sondrio. Laddove rientri nella tradizione è ammessa anche una percentuale di grano saraceno. La quantità di acqua dipende dalla tipologia e dalla granulometria della farina di mais;

300 grammi almeno di Formai de mut dell’Alta Valle Brembana dop o Formaggio Tipico Branzi FTB. La quantità del formaggio dipende dalla sua stagionatura.

Per il condimento

50 grammi di burro soffritto con uno spicchio d’aglio e quattro foglie di salvia (poi rimossi) da versare sulla polenta taragna qualora venga servita come piatto unico.

Procedimento

Mettere l’acqua in un paiolo di rame, di ghisa o in una pentola d’acciaio col fondo spesso e con gli angoli arrotondati e portarla a ebollizione; salarla e versarvi la farina a pioggia, mescolando di continuo affinché non si formino grumi. Portare a cottura per almeno un’ora mescolando al bisogno. Aggiungere acqua calda se risulta troppo densa.

Tagliare il Formaggio Tipico Branzi FTB a pezzetti, abbassare il fuoco al minimo e aggiungerlo alla polenta. Amalgamare bene gli ingredienti fino al loro completo scioglimento (5-6 minuti).

Aggiustare eventualmente di sale e poi servire immediatamente la polenta taragna orobica in ciotole di ceramica o di terracotta, oppure adagiandola su un tagliere.

Qualora costituisca un piatto unico condirla con il burro insaporito con aglio e salvia.

 

Latteria di Branzi ti aspetta In Baita, a Zogno, in via Grotte delle Meraviglie 14/A (Bg) –  0345 92061 Siamo aperti da lunedì a domenica con servizio di vendita dei nostri migliori prodotti tipici e nel week end con il servizio di ristorazione.

Un week-end con il villaggio della polenta taragna orobica

 

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.