BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pedrengo, Luca Rovaris si candida sindaco: “Per un paese più vivo”

In vista delle prossime elezioni comunali, che si terranno nel maggio 2019, Luca Rovaris si candida sindaco.

Novità nel panorama politico-amministrativo a Pedrengo: in vista delle prossime elezioni comunali, che si terranno nel maggio 2019, Luca Rovaris si candida sindaco. A ufficializzare la candidatura è un comitato che da mesi è impegnato in un lavoro di analisi e confronto sulle problematiche del paese.

In un volantino in distribuzione in questi giorni Luca Rovaris si presenta: “Sono nato 48 anni fa, sono libero professionista nel campo informatico, direttore tecnico di un consorzio sportivo e docente nazionale nell’ambito pallavolistico. Ho deciso di candidarmi perchè fin da piccolo ho respirato in casa l’attaccamento al bene di Pedrengo, prima grazie ai miei genitori, parte attiva in diverse associazioni, e poi partecipando in prima persona alla vita associativa di alcune realtà di paese”.
Sempre nel volantino, sono indicate le motivazioni che lo spingono a impegnarsi: “Per un rapporto più diretto con tutta la comunità, per lavorare a uno sviluppo sostenibile del paese, per incrementare i servizi alla persona, per un sostegno mirato alle realtà associative e sportive, per superare alcune difficoltà che il nostro territorio vive”.

Il comitato sta lavorando da tempo per presentarsi alla prossima tornata elettorale. Rovais spiega: “Da sei mesi ci stiamo impegnando in un lavoro di analisi e di confronto sui problemi del paese. Al gruppo stanno partecipando tanti giovani, tutti di Pedrengo e provenienti da realtà sociali diverse, animati da entusiasmo e voglia di fare. Il nome della lista non lo abbiamo ancora deciso perchè ci stiamo concentrando sull’ascolto dei cittadini e delle associazioni del territorio. Abbiamo pensato, infatti, che la priorità sia ascoltare la gente: sarebbe inutile ragionare sulle priorità del paese senza capire direttamente dalla cittadinanza quali siano le loro esigenze reali. Ora proseguiremo con l’ascolto delle associazioni e delle diverse realtà del paese, sociali, sportive e aggregative, i cittadini e i commercianti. Inoltre, individueremo alcune aree in cui avviare un ascolto particolarmente approfondito. Da questo dialogo col territorio individueremo le priorità e definiremo il contenuto del nostro programma: non vogliamo essere tanto un gruppo chiuso nel Comune ma stare tra la gente e far sì che le persone possano tornare a entusiasmarsi e appassionarsi alla vita del paese. Vogliamo che uscendo per strada si possa respirare una bella aria e che la comunità sia più viva”.

Classe 1970, Luca Rovaris ha alle spalle un lungo impegno nella vita sociale del paese: è cresciuto in oratorio, dove ha trascorso la sua adolescenza, collaborato con l’allora curato don Antonio Vitali e organizzato attività e iniziative. È stato animatore dell’ACR e dell’allora gruppo ricreativo degli adolescenti, ha fatto parte dell’Associazione Sportiva Dilettantistica ed è stato tra i primi a prendere parte alla squadra di pallavolo in paese. Inoltre, ha partecipato al progetto di volontariato in Romania promosso dalla Scuola della Gente (associazione onlus attiva per anni a Pedengo, ndr) ed è stato parte della Consulta Giovani (attiva fino a nove anni fa in paese), è socio Auser, donatore Avis ed è iscritto all’Aido.

Chi fosse interessato a partecipare o semplicemente avere informazioni può contattare: Daniele (3403899678), Marzia (3394563946) oppure Diego (3409262845).

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.