Bergamo

No Parking Fara, nuova protesta in Consiglio Comunale: “Amaddeo dimettiti”

I membri del comitato, presentando cartelli in aula, hanno bloccato la seduta di lunedì 8 ottobre

Dopo la lettera inviata all’Amministrazione Comunale di Bergamo, torna a far discutere il progetto riguardante la realizzazione di un parcheggio nei pressi della Fara in Città Alta, grazie a una nuova protesta del Comitato No Parking Fara.

I membri del comitato hanno bloccato la seduta del Consiglio Comunale di lunedì 8 ottobre al grido di “dimissioni” e con un appello in cui si chiedono appunto le dimissioni del consigliere comunale Roberto Amaddeo (Lista Gori).

“Il progetto non è stato presentato né a Unesco né alla commissione tecnica a differenza di quanto detto dal consigliere” sottolineano i membri del Comitato, i quali hanno evidenziato “anche la mancata discussione dell’ordine del giorno riguardante l’inserimento di un articolo nel regolamento consiliare sull’audizione dei cittadini”.

Dopo alcuni minuti di interruzione della seduta, la polizia locale ha sgomberato l’aula mentre i membri del Comitato No Parking Fara lanciavano i fogli contenenti l’appello verso i banchi delle opposizioni.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI