BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’industria piange Angelo Arditi, da un’officina creò un colosso

Nel 1960 ha fondato la Arditi, oggi un colosso, partendo da un'officina e un tornio

Mondo dell’industria bergamasca in lutto per la perdita dell’ingegner Angelo Arditi. Nel 1960 ha fondato la Arditi, oggi un colosso, partendo da un’officia e un tornio. Con l’esperienza accumulata in oltre 50 anni, Arditi Spa progetta, produce e commercializza nel mondo una vasta gamma di componenti elettronici per illuminazione: portalampade, cablaggi, sospensioni, interruttori, dimmer, accessori, trasformatori e ballast elettronici, moduli Led, alimentatori e controllori avanzati per Led.

La gamma dei prodotti Arditi deriva da un costante impegno in Ricerca e Sviluppo e viene proposta al mercato da un efficiente sistema logistico e da una rete di vendita e di clienti ramificati nei cinque continenti. Una realtà che vanta unità produttive anche in Albania, Egitto e soprattutto in Cina. Tra i clienti della Arditi ci sono Ikea, Target, Catellani, Artemide (solo per citarne alcuni).

Angelo Arditi ha fondato e condotto con instancabile passione la Arditi Spa, azienda riconosciuta a livello mondiale per qualità e spirito innovativo. Le sue idee e il suo esempio hanno permesso una costante crescita umana e professionale di tutto il personale aziendale, per cui è stato non solo Presidente e leader carismatico, ma anche e soprattutto uomo di grandi valori, benvoluto e stimato. I suoi principi continueranno a guidare l’attività dell’azienda verso futuri traguardi.

Un colosso dell’industria che oggi è guidato da Aldo e Maria Grazia, i due figli di Angelo  che hanno saputo raccogliere l’eredità paterna e trasformare una azienda a gestione familiare in una
struttura in grado di affrontare la sfida del mercato globale.

È possibile dare l’estremo saluto all’ingegner Angelo Arditi nello stabilimento di Val Brembilla in via Caberardi, 3.
La cerimonia funebre si svolgerà nella chiesa parrocchiale di Val Brembilla martedì 9 ottobre alle 15.

Cacciatori

Una delegazione dei Maestri del Lavoro in visita all’Arditi Spa di Brembilla.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.