Quantcast
Africa Logistics Network, a Dakar il meeting che riunisce 86 imprese di spedizioni - BergamoNews
Dall’8 all’11 ottobre

Africa Logistics Network, a Dakar il meeting che riunisce 86 imprese di spedizioni

Il 4° meeting annuale di Africa Logistics Network avrà luogo a Dakar, in Senegal dall’8 all’11 ottobre 2018

Africa Logistics Network, ALN, è il primo network di spedizionieri internazionali a poter vantare la copertura dell’intero continente africano con una rete di aziende professionali, finanziariamente stabili e affidabili.
Africa Logistics Network è stata fondata nel 2015 da Alessandro Saponaro a Bergamo, provincia dove hanno sede anche le altre società del gruppo da oltre vent’anni.

“ALN è un network mondiale – dice il presidente Saponaroma il nostro maggiore impegno in questi anni è stato quello di selezionare le migliori aziende di piccole e medie dimensioni in Africa per offrire loro partner di valore negli altri continenti. E viceversa”.

“L’Africa sta crescendo e ALN vuole essere parte di questa crescita. Nel nostro piccolo, aiutarla – prosegue Alessandro Saponaro -. Il network nacque a Bergamo da un’idea e da 45 volenterosi imprenditori, solo 13 o 14 dei quali africani. Oggi – continua Saponaro – siamo 240 aziende, 90 delle quali in Africa e con una copertura del 98% del Continente”.

Il 4° meeting, il primo nell’Africa Nera, è anche quello con la maggiore partecipazione: 86 aziende già registrate e rappresentate da 130 manager; 35 aziende africane rappresentate da 52 manager. Dall’Algeria, dal Benin, dal Sudan e dal Cameroun. E poi da Egitto, Namibia, Niger, Nigeria, Etiopia, Kenya, Marocco, Mozambico, Guinea, Ghana, Gabon, Costa d’Avorio, Sud Africa, Libera e Zimbabwe. E, naturalmente, dal Senegal che ci ospiterà.

“In ALN siamo convinti che l’Africa sia il futuro anche del nostro sviluppo economico – aggiunge il Presidente – e crediamo che lo sviluppo dell’Africa vada di pari passo con il livello di educazione, di professionalità, di coesione sociale e di qualità delle infrastrutture”.

Il 4° meeting annuale sarà ufficialmente aperto dal discorso di Alessandro Saponaro, Presidente di Africa Logistics Network.

La cerimonia di apertura nella mattina del 9 Ottobre proseguirà con altri due importanti ospiti: Iole Cisnetto, Presidente della Fondazione InSé e Frank Cinque, Direttore Generale della Fondazione E4Impact.

alessandro saponaro

Fondazione InSé è stata fondata nel 2009 con un preciso obiettivo in campo umanitario, allo scopo di seguire, educare e formare ragazzi e donne, al fine di garantire loro un miglior futuro in Africa. La Fondazione Insé ha deciso di concentrare i propri sforzi in una sola direzione: aiutare l’ospedale pediatrico di Kimbondo nella Repubblica Democratica del Congo e la comunità che si è creata intorno allo stesso.

E4Impact è un’iniziativa lanciata nel 2010 da ALTIS – Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con l’obiettivo di sostenere le loro start-up e la crescita delle loro iniziative. E4Impact è diventata Fondazione con il sostegno di Securfin, Mapei, Salini-Impregilo e l’ Università Cattolica del Sacro Cuore e Always Africa Association. Più tardi la società Braco, Eni, Lisa spa e Intesa san Paolo si unirono alla E4Impact in qualità di soci partecipanti.

ALN sosterrà i progetti di beneficenza della Fondazione InSé e di imprenditorialità in Africa di E4Impact a partire dalla sensibilizzazione dei propri membri sugli importanti progetti sostenuti dai due enti e da una raccolta diretta di fondi a sostegno dell’Ospedale di Kimbondo.

La parte predominante del meeting è però come ogni anno dedicata agli incontri one-to-one tra i membri per approfondire la conoscenza e la collaborazione tra gli stessi. Rafforzamento delle relazioni che avverrà anche nei molti momenti di socializzazione che questo evento offrirà.
Al termine dei 4 giorni di conferenza, oltre 60 partecipanti proseguiranno l’esperienza con una giornata aggiuntiva alla scoperta dei principali monumenti di Dakar e dell’isola di Gorée, tristemente nota per essere stata il maggior centro di commercio degli schiavi in Africa.

L’organizzazione del 4° meeting di Africa Logistics Network ha beneficiato del supporto dei due membri senegalesi, Integral Logistix Sarl e CVL International, ai quali l’organizzazione esprime la più grande gratitudine.

Infine uno speciale ringraziamento è espresso da ALN anche agli sponsor e ai partner dell’evento di Dakar: SAL Heavy Lift, Transportes Lalgy Lda, 2HL Sarl, Project Logistics Alliance, Vento & Associati Srl.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI