Quantcast
Olimpiadi, Magoni: "Una grande opportunità per le nostre montagne" - BergamoNews
Le reazioni

Olimpiadi, Magoni: “Una grande opportunità per le nostre montagne”

L’assessore regionale e vice campionessa del mondo di slalom: "La candidatura è un volano formidabile per promuovere la Lombardia"

Saranno Milano e Cortina d’Ampezzo le città candidate per l’Italia per i Giochi Olimpici Invernali 2026: l’annuncio è arrivato dal presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana durante la riunione di Giunta nella mattinata di lunedì 1 ottobre (leggi qui).

Alle 11 in Giunta è arrivata la telefonata dal presidente Malagò che ha informato il presidente Fontana dell’accettazione della candidatura Lombardia-Veneto. “Una notizia che mi ha entusiasmato – commenta Lara Magoni, assessore al Turismo, marketing territoriale e Moda di Regione Lombardia – in quanto sono convinta che questo evento possa dare il giusto risalto alle montagne lombarde. Una grande opportunità”.

“Da sempre – aggiunge l’assessore regionale e vice campionessa del mondo di slalom, con tre partecipazioni olimpiche alle spalle – la Valtellina con la sua pista Stelvio ha lasciato centinaia di migliaia di appassionati allo sci alpino con il fiato sospeso nel vedere gli atleti sfidarsi su un percorso unico al mondo, in grado di regalare forti emozioni. Un tracciato sul quale hanno vinto i migliori a livello internazionale. Per questo – aggiunge Magoni – do il mio convinto sostegno a questa impresa al fianco del nostro presidente Fontana. Oggi nella veste di assessore regionale al Turismo e al marketing territoriale, sposo con estrema convinzione questa candidatura perché potrà essere un volano formidabile per la promozione della nostra Lombardia. Un’occasione assolutamente da non perdere: la Lombardia scende in pista”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI