BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Smog, scattano le limitazioni al traffico: ecco cosa c’è da sapere

Da lunedì 1 ottobre entrano in vigore le misure finalizzate alla riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera e al miglioramento della qualità dell'aria

Scatterà domani (lunedì 1 ottobre) lo stop ai veicoli Euro 3 diesel deciso da Regione Lombardia: come ogni anno, nel semestre invernale, entrano in vigore le misure strutturali permanenti finalizzate alla riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera e al miglioramento della qualità dell’aria.

Tra queste le più rilevanti sono quelle riferite alle limitazioni della circolazione, aggiornate ad agosto con la delibera di giunta che ha approvato il nuovo Piano Regionale degli Interventi per la qualità dell’Aria.

Limitazioni permanenti alle quali si aggiungono anche le misure temporanee che scattano, a livello locale, solo al superamento della soglia di allarme del Pm10 nell’atmosfera.

Da lunedì 1 ottobre lo stop ai veicoli Euro 0 benzina, Euro 0, 1 e 2 diesel viene esteso a tutto l’anno dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30 nei Comuni di Fascia 1 e 2 della Lombardia (rispettivamente 36 e 74 in Bergamasca): a queste categorie si aggiunge, con gli stessi orari, quello per i diesel Euro 3 fino al 31 marzo

limitazioni permanenti

Una novità importante è stata inserita anche tra le deroghe: potranno circolare macchine e furgoni Euro 3 diesel con almeno tre persone a bordo, in piena ottica car pooling.

Altre deroghe sono previste per i mezzi inquinanti in dotazione a medici, veterinari, pazienti con esigenze particolari, portatori di handicap e forze dell’ordine, veicoli storici o macchine agricole.

Le limitazioni riguardano anche l’utilizzo di generatori di calore a biomassa legnosa con prestazioni emissive inferiori alle 2 stelle.

deroghe smog

limitazioni stufe

A queste misure permanenti si aggiungono quelle temporanee per la gestione delle situazioni di perdurante accumulo degli inquinanti e che si articolano su due livelli di emergenza in base al superamento continuativo del limite giornaliero di 50 μg/m3 di Pm10 registrato dalle stazioni di riferimento: i provvedimenti di primo livello scattano al quarto giorno consecutivo oltre la soglia, quelli di secondo al decimo giorno. limitazioni 1 livello

limitazioni 2 livello

Le giornate di controllo sono il lunedì e il giovedì, sui quattro giorni antecedenti, e le eventuali limitazioni entrano in vigore dal giorno successivo (martedì o venerdì) e restano attive fino alla verifica successiva.

I COMUNI DI FASCIA 1

Albano Sant’Alessandro
Alzano Lombardo
Arcene
Azzano San Paolo
Bergamo
Boltiere
Brembate
Brusaporto
Canonica d’Adda
Ciserano
Curno
Dalmine
Filago
Grassobbio
Lallio
Montello
Mozzo
Nembro
Orio al Serio
Osio Sopra
Osio Sotto
Pedrengo
Ponte san Pietro
Ponteranica
Pontirolo Nuovo
Ranica
San Paolo d’Argon
Scanzorosciate
Seriate
Stezzano
Torre Boldone
Torre de’ Roveri
Treviglio
Treviolo
Verdellino
Villa di Serio

I COMUNI DI FASCIA 2

Albino
Ambivere
Arzago d’Adda
Bagnatica
Bariano
Barzana
Bolgare
Bonate Sopra
Bonate Sotto
Bottanuco
Brembate di Sopra
Brignano Gera d’Adda
Calcinate
Calcio
Calusco d’Adda
Calvenzano
Capriate San Gervasio
Caprino Bergamasco
Caravaggio
Carvico
Casirate d’Adda
Castel Rozzone
Castelli Calepio
Cavernago
Cenate Sopra
Cenate Sotto
Chignolo d’Isola
Chiuduno
Cisano Bergamasco
Cividate al Piano
Cologno al Serio
Comun Nuovo
Cortenuova
Costa di Mezzate
Covo
Fara Gera d’Adda
Fara Olivana con Sola
Fornovo San Giovanni
Ghisalba
Gorlago
Grumello del Monte
Isso
Levate
Lurano
Madone
Mapello
Martinengo
Medolago
Misano di Gera d’Adda
Morengo
Mornico al Serio
Mozzanica
Pagazzano
Paladina
Palazzago
Palosco
Pognano
Pontida
Pradalunga
Presezzo
Romano di Lombardia
Solza
Sorisole
Sotto il Monte Giovanni XXIII
Spirano
Suisio
Telgate
Terno d’Isola
Trescore Balneario
Urgnano
Valbrembo
Verdello
Villa d’Adda
Zanica

Smog fascia 1 e 2

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.