BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mobike attiva l’area operativa: 7 euro di multa a chi lascia bici fuori Bergamo

Le sanzioni saranno prelevate direttamente dal Portafoglio Mobike dell'utente, anche nel caso sia provvisto di un Mobike Pass: con saldo in negativo non sarà più possibile usare il servizio.

Più informazioni su

Solo una settimana fa, interpellata sul caso di alcune biciclette abbandonate in un’aiuola e in una zona verde di Terno d’Isola, Mobike annunciava l’imminente entrata in vigore della cosiddetta “area operativa” anche per il servizio attivo nella città di Bergamo.

Detto e fatto perchè giovedì 27 settembre la società di bike sharing ha ufficializzato la novità che invita i suoi utenti a un parcheggio sicuro e responsabile.

Mobike, infatti, tollera l’utilizzo delle sue biciclette fuori dall’area operativa, corrispondente con i confini cittadini, ma non il parcheggio. Questo nuovo sistema di controllo, tramite un addebito in caso di inadempienza, era già partito a Milano, Firenze, Torino e Bologna.

D’ora in poi se le biciclette non verranno riportate all’interno dell’area operativa, Mobike addebiterà agli utenti un costo di servizio di 7 euro per il recupero delle stesse e l’addebito verrà prelevato direttamente dal Portafoglio Mobike dell’utente, anche nel caso sia provvisto di un Mobike Pass. Se il credito del Portafoglio Mobike andrà in negativo non sarà più possibile utilizzare la app se finchè non verrà saldato il debito mediante una ricarica sufficiente.

“La bellezza del bike sharing senza postazioni fisse consiste nel permettere alle persone di lasciare le biciclette quasi ovunque – commenta Alessandro Felici, ad di Evlonet che distribuisce e gestisce Mobike in Italia – Vogliamo però incoraggiare i nostri utenti a parcheggiare in modo responsabile. Mobike deve essere riconosciuta ovunque come sinonimo di responsabilità da parte degli utenti, verso la società e l’ambiente”.

In estate, quando solitamente più persone utilizzano il servizio, Mobike ha lanciato la campagna “Parcheggia bene” che invita gli utilizzatori ad osservare alcune semplici regole per un parcheggio corretto come parcheggiare le bici in aree consentite visibili sulla mappa dell’app, accanto a punti di riferimento esistenti su strade come alberi o lampioni, vicino ad altre biciclette per fare una fila compatta o in aree dove c’è molto spazio come ampie pavimentazioni o marciapiedi.

Mobike scoraggia fortemente i suoi utenti a parcheggiare in proprietà private, parcheggi per auto, piste ciclabili, strade strette, incroci stradali, passi carrai, fermate dell’autobus o dovunque la bicicletta possa intralciare il passaggio dei pedoni.

Le aree di parcheggio Mobike (chiamate Mobike Hub) sono evidenziate nella mappa dell’app tramite delle icone (P). Nelle zone della Stazione Ferroviaria e del Comune sono giornalmente disponibili le Mobike che vengono posizionate dal nostro team per facilitare l’utilizzo del servizio di bike sharing agli utenti di Bergamo.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.