L'intervista

Mere, il giovane cantante che ha scelto Bergamo per il suo ultimo videoclip

"Mi sono innamorato di Bergamo, appena sono arrivato. Non potevo non sceglierla come location per il mio video"

Abbiamo intervistato Mere, giovane cantante di Oristano classe 1990, trasferito a Bergamo per lavoro. Con l'uscita del suo singolo “Qui con me", ha scelto Bergamo per registrare il suo videoclip, città sempre più richiesta anche per spot televisivi.

"Qui con me", l'hai scritto interamente tu?

"Il singolo Qui con me, come tutti gli altri brani che ho pubblicato, sono stati scritti da me. Amo scrivere canzoni, fin da bambino mi piaceva scrivere poesie, con il passare del tempo mi attirava l'idea di accostare alle mie parole un ritmo, tutto questo si è tradotto con: Musica."

Raccontaci di te, hai studiato canto?

"Sono sempre stato autodidatta, ho preso pochissime lezioni di canto in Sardegna per migliorare e soprattutto farmi consigliare da insegnanti esperti."

Dove ti sei esibito?

"Mi sono esibito in parecchi locali in Sardegna, sono stato varie volte ospite delle emittenti radiofoniche e televisive della Regione. A Bergamo, ho avuto la possibilità di cantare in qualche locale, ovviamente non nascondo la mia voglia di quadruplicare i miei eventi."


Visualizza questo post su Instagram

L'attesa sta per terminare.. Presto fuori ovunque ✌️ #music #italia #song #newsong

Un post condiviso da MERE_Official_ (@mere_official_) in data:

Hai scelto Bergamo come location del tuo video "Qui con me", come mai?

"Il mio singolo, “Qui con me", è stato girato in diverse zone di Bergamo, all' ICELAB ( Palaghiaccio di Bergamo ) e in alcuni tratti anche a Milano, sui navigli. Nel video, sono presenti coreografie girate all' interno del palaghiaccio, da ballerini professionisti: Luca Dematté e Alessandra Cernuschi. Mi sono innamorato di Bergamo, appena sono arrivato. Amo le città tranquille come questa e odio invece quelle caotiche come Roma, Londra… Mi ha colpito soprattutto la storia di questa città. La vista che offre Città Alta è imparagonabile a qualsiasi altra città."

Tu che ormai sei nel mondo della musica, cosa ne pensi dei Talent?

"Non credo molto nei talent, al contrario credo che i ragazzi debbano essere in grado di decidere le proprie canzoni da portare sul palco. I brani non devono essere assolutamente imposti dalla redazione del programma. Fino ad ora, non mi è mai venuta voglia di partecipare ad un Talent. Sanremo Giovani, invece, potrebbe essere una bella iniziativa."

Come nascono le tue canzoni?

"Le canzoni che scrivo, nascono tutte da esperienze vissute. Questo, è il quarto singolo ufficiale che pubblico. In genere sono molto romantico nei miei testi. Ultimamente, sto lavorando a brani più allegri, con collaborazioni di artisti internazionali. Tutti i miei videoclip, sono stati girati da Francesco Orrù. Per creare il videoclip di “ Qui con me “, ci sono voluti parecchi giorni. Dopo tutta la fatica nel creare il singolo e il video, direi che il risultato è ottimo, anche in termini di ascolti."

Che progetti hai per il futuro?

"Collaboro con un produttore spagnolo, Jorge Peňaranda, con il quale ho iniziato una collaborazione da sei mesi. Stiamo lavorando al prossimo singolo, in uscita a breve. Contemporaneamente, stiamo lavorando al mio primo disco. Il videoclip del mio prossimo singolo, mi piacerebbe registrarlo ancora qui a Bergamo, esistono tantissimi posti meravigliosi per creare la sceneggiatura di un video."

Auguriamo tutto il meglio a Mere per la sua carriera di cantante.
Vi invitiamo a seguirlo sui social e per chi non lo avesse ancora fatto, di ascoltare il suo ultimo singolo.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI